Rivista del Diritto Commerciale e del diritto generale delle Obbligazioni

Risultati della

Ricerca

10 risultati


FILTRI ATTIVI

Annata 2014
Fascicolo 1
Modifica filtri Nuova ricerca

L’attività di liquidazione tra negozio e procedimento (GIUSEPPE jr FERRI)

1. Premessa. – 2. Le liquidazioni patrimoniali. – 3. Negozio e procedimento. – 4. Liquidazioni negoziali e liquidazioni procedimentali. – 5. Negozi di liquidazione e accordi procedimentali. – 6. Conclusione.   * Il lavoro, che riproduce la relazione tenuta nella sezione dal titolo La destinazione dei beni alla liquidazione, nell’ambito del Convegno su Attività di liquidazione e tutela dei creditori, organizzato a Camerino nei giorni 20 e 21 settembre 2013, è dedicato a Paolo Ferro-Luzzi.

Annata 2014 Fascicolo 1 Pagina 83

Protezione delle opere dell’ingegno: sulla legittimità di tutele temporali differenti per le diverse categorie (PIETRO RESCIGNO)

* Lo scritto è destinato agli Studi in memoria di Franco Belli.­­

Annata 2014 Fascicolo 1 Pagina 1

Quote e azioni nella società cooperativa (GABRIELE RACUGNO)

1. I limiti al valore nominale delle partecipazioni. – 2. Il superamento dei limiti. Le cooperative con più di cinquecento soci. – 3. Le ulteriori eccezioni. 3.1. Azioni possedute da soggetti diversi da persone fisiche o da sottoscrittori di strumenti finanziari dotati di diritti di amministrazione. 3.2. Assegnazione di riserve divisibili. 3.3. Assegnazione di ristorni. 3.4. Conferimento di beni in natura o di crediti. – 4. Le azioni delle cooperative: le norme applicabili. – 5. Norme sulle azioni di s.p.a. compatibili con la disciplina mutualistica. – 6. Le azioni di sovvenzione e le azioni di partecipazione cooperativa. – 7. Creditore particlare del socio.     (*) Destinato agli Scritti in onore di Giancarlo Lanzini.

Annata 2014 Fascicolo 1 Pagina 1

La revocatoria della scissione nella giurisprudenza (CARLO ANGELICI)

SOCIETÀ – Società per azioni – Scissione – Ammissibilità dell’azione revocatoria fallimentare avverso l’atto di scissione – Esclusione. Ammissibilità dell’azione revocatoria ordinaria avverso l’atto di scissione – Esclusione. 

Annata 2014 Fascicolo 1 Pagina 111

La frammentazione del soggetto nel pensiero giuridico tardo-liberale (FRANCESCO DENOZZA)

1. Neo-liberalismo e analisi economica del diritto. – 2. Gli elementi caratterizzanti del pensiero neo-liberale: “transazioni” e “massimizzazione”. – 3. Dal soggetto autonomo e razionale del pensiero liberale classico al soggetto massimizzante del neo-liberalismo e dell’EAL. – 4. Assorbimento del” soggetto” nel contesto e diritti soggettivi: la gallina dalle uova d’oro. – 5. L’artificiosa creazione, contesto per contesto, di inesistenti interessi comuni. – 6. Dalla “massimizzazione” del benessere alla “mercificazione” del potere. – 7. Verso la dissoluzione della soggettività. – 8. Dalla frammentazione del soggetto alla frammentazione del sistema e alle sue crisi.     * Questo lavoro è destinato agli scritti in onore di Mario Libertini.

Annata 2014 Fascicolo 1 Pagina 13

DEBER DE INFORMACIÓN SOBRE EL RIESGO EN EL CONTRATO DE GESTIÓN DE CARTERAS: LA DOCTRINA DEL TRIBUNAL SUPREMO ESPAÑOL (Ferrando Villalba Ma de Lourdes)

Sumario: 1. Introducción. Hechos y antecedentes de hecho de la STS de 18 de abril de 2013. Fundamentos jurídicos de la sentencia. – 2. Deberes y obligaciones de las entidades financieras en la contratación con clientes minoristas. – 2.1. Ejecución de órdenes de suscripción de valores. – 2.2. Contrato de depósito y administración de valores. – 2.3. Contrato de gestión de carteras de valores. – 2.4. Contrato de asesoramiento. – 3. La interpretación, ejecución e integración del contrato conforme al principio de buena fe: información, advertencia y consejo. – 4. Consideraciones finales: avance sobre la propuesta de Directiva del Parlamento Europeo y el Consejo relativa a los mercados de instrumentos financieros. ---- (*) Trabajo realizado en el marco del Proyecto de investigación DER 2010-18660, del VI Plan Nacional de Investigación Científica, Desarrollo e Innovación Tecnológica 2008-2011, “Crisis económica y Derecho de sociedades”.

Annata 2014 Fascicolo 1 Pagina 79

Il dovere di agire in modo informato nell’attività bancaria a seguito di una recente pronuncia della Cassazione (SIMONE CICCHINELLI)

SOCIETÀ – Società per azioni – Società bancarie – Obblighi degli amministratori non esecutivi – Dovere di agire in modo informato – Contenuto e limiti.

Annata 2014 Fascicolo 1 Pagina 133

Partecipazione sociale, quotazioni di borsa e valutazione delle azioni (MARCO MAUGERI)

1. La valutazione delle azioni come problema giuridico. – 2. La specificità dogmatica del problema per le società quotate: l’azione come «partecipazione all’impresa» e come «bene». – 3. Le conseguenze metodologiche: criteri di valutazione assoluti (o analitici) e criteri di valutazione relativi (o di mercato). – 4. Determinazione del valore e vicende dell’investimento. Le ipotesi di «liquidazione» della partecipazione: il recesso. – 5. (Segue): l’offerta pubblica di acquisto. – 6. Le ipotesi di «concambio» della partecipazione: la fusione e la scissione. – 7. (Segue): valore «derivato» dell’azione, pluralismo metodologico e rilevanza delle quotazioni: la fusione/scissione tra società indipendenti. – 8. (Segue): la fusione/scissione endogruppo. – 9. L’ipotesi della esclusione “semplificata” del diritto di opzione (art. 2441, comma 4, seconda parte, c.c.): gli interessi protetti dalla norma. – 9.1. (Segue): la prospettiva dell’azione come «partecipazione all’impresa». – 9.2. (Segue): la prospettiva dell’azione come «bene». – 10. Conclusioni.   (*) Il lavoro riprende ed elabora la relazione svolta presso l’Università degli Studi di Bari il 17 settembre 2011 in occasione dei “Colloqui baresi di diritto commerciale”, nonché la relazione tenuta nel corso di un Seminario su “La determinazione dei prezzi e dei valori nel trasferimento delle partecipazioni in società” organizzato presso l’Università di Roma “La Sapienza” il 24 maggio 2013.

Annata 2014 Fascicolo 1 Pagina 93

Lupi e conflitto di interessi dei creditori nel concordato (ROBERTO SACCHI)

1. L’esigenza di protezione dei creditori di minoranza. – 2. Principio di maggioranza e trattamento del conflitto di interessi nella votazione dei creditori. – 3. Il sindacato giudiziario sulla formazione delle classi e sulla omessa classazione. – 4. Homo homini lupus. – 5. La difficoltà di individuare la soglia di rilevanza dell’eterogeneità di interessi dei creditori. – 6. Conflitto di interessi dei creditori e convenienza del concordato. – 7. Conclusioni.   (*) Questo lavoro è destinato a Organizzazione, finanziamento e crisi dell’impresa - Studi in onore di Pietro Abbadessa.

Annata 2014 Fascicolo 1 Pagina 49

IL VOTO DI LISTA COME REGOLA DI BILANCIAMENTO TRA MAGGIORANZA E MINORANZE. LA QUESTIONE DEL VOTO CAPITARIO NELLE BANCHE POPOLARI COOPERATIVE (FRANCESCO DONATO-SEMINARA)

1. L’astrazione del principio di maggioranza come regola di governo della collettività. Cenni storici sulla relazione tra diritto pubblico e privato. – 2.1 Tipologia e formazione di maggioranze nel prisma della separazione tra proprietà e controllo della moderna società “aperta” e dei CEMs. – 2.2 (Segue) … Cenni sulla tutela delle minoranze dalla genesi del T.U. della finanza alla disciplina vigente. – 3.1 Il voto di lista come “pietra di paragone” tra maggioranza e minoranze. – 3.2 “Liste civetta” e concerto occulto (da patti parasociali). Il caso delle banche popolari cooperative quotate.  

Annata 2014 Fascicolo 1 Pagina 19


  • <
  • >

Gentile Utente,
per utilizzare questa funzionalità è necessario prima effettuare il login.

Non sei registrato? La registrazione richiede solamente un minuto!

Hai richiesto il download del seguente articolo:
Titolo: titolo

La parola inserita non è corretta, si prega di riprovare

Per favore conferma l'operazione copiando il testo contenuto nell'immagine nello spazio sottostante:


Hai scelto di acquistare il seguente articolo:
Titolo: #titolo#
Costo: #crediti#.

Hai a disposizione #crediti#, desideri procedere?

Non hai crediti sufficienti per acquistare questo articolo. Puoi acquistare crediti oppure un abbonamento a tempo dalla pagina del tuo profilo.

ISSN 2532-9839 | 2532-9847