Rivista del Diritto Commerciale e del diritto generale delle Obbligazioni

Risultati della

Ricerca

9 risultati


FILTRI ATTIVI

Annata 1977
Fascicolo 11-12
Modifica filtri Nuova ricerca

CORTE DI CASSAZIONE - 29 marzo 1977, n. 1216

Revocatoria fallimentare. Azione revocatoria fondata sullo squilibrio delle prestazioni. Accertamento del prezzo effettivo e sua opponibilità al curatore del fallimento. Preclusione dell'opponibilità derivante dagli art. 1415 e 1416 cod. civ. Insussistenza. Funzione dell'art. 67 n. 1 l. f. Repressione di danno ingiusto. Prezzo effettivo desumibile da contro dichiarazione o da atti solutori. Opponibilità al curatore. Deve risultare da atti di data certa.

Annata 1977 Fascicolo 11-12 Pagina 369

CORTE DI CASSAZIONE - 30 marzo 1977, n. 1225

Cessione di quota. Clausola statutaria di gradimento. Gradimento dato all'atto della stipula del contratto preliminare. Sufficienza. Obbligo della società di iscrivere il trasferimento nel libro dei soci. Sussistenza.

Annata 1977 Fascicolo 11-12 Pagina 380

Arriveremo al bilancio giudiziale? (GIUSEPPE FERRI)

Rilascio di esercizio. Funzione. Iscrizione in bilancio di crediti soggetti a condizione. Condizione non verificata. Non iscrivibilità. Iscrizione in bilancio di riserva tassata. Necessità di far emergere le correzioni operate dal fisco nelle singole poste. Accantonamento delle imposte afferenti all'esercizio. Necessità di accantonamento adeguato ai risultati. Indicazione per la voce mobili di cifra simbolica. Ammissibilità quando valore mobili intieramente ammortizzato. Dichiarazione di nullità della deliberazione di approvazione del bilancio. Potere del giudice di ordinare la convocazione dell'assemblea per l'approvazione del bilancio costruito con l'osservanza dei criteri fissati dal giudice. Sussistenza.

Annata 1977 Fascicolo 11-12 Pagina 410

L'ambito di applicazione della Convenzione di Bruxelles 25 agosto 1924 (VALERIA MENGANO)

1. Limiti di applicabilità della Convenzione. -- 2. Portata dei termini « chargement » e « déchargement ». -- 3. Disciplina separata delle fasi del trasporto. -- 4. Natura della clausola f.i.o. -- 5. Ambito di applicazione della Convenzione secondo l'art. 10. -- 6. Modifiche elaborate dal Protocollo del 23 febbraio 1968.

Annata 1977 Fascicolo 11-12 Pagina 411

Nullità per frode alla legge e conferimenti in natura nelle società di capitali. Mancanza di valutazione giurata dei conferimenti in natura (ELIANA MASCHIO)

Conferimento. Conferimento attuato mediante beni in natura. Pattuizione con gli altri soci, in base alla quale è fatto figurare vendita dei beni alla società e conferito il prezzo. Nullità del patto di conferimento per frode alla legge. In particolare alla norma dell'art. 2343 cod. civ.

Annata 1977 Fascicolo 11-12 Pagina 385

Estensione della tutela giuridica dell'invenzione oltre i limiti formali del brevetto, note sulla distinzione fra invenzioni di prodotto e invenzioni di procedimento (SERAFINO GATTI)

1. Premessa. -- 2. Contenuto del brevetto; elementi fondamentali. Critica della tradizionale distinzione tra invenzioni di prodotto e invenzioni di procedimento. -- 3. Difficoltà e criteri per la distinzione delle invenzioni. -- 4. Ancora dei criteri per determinare il contenuto delle invenzioni e dei diritti che competono ai titolari. -- 5. Considerazioni relative al brevetto per invenzione di prodotto e alle sue ripercussioni sul metodo o processo di produzione. -- 6. Considerazioni relative al brevetto per invenzione di metodo o di procedimento e ai suoi riflessi sul prodotto ottenuto. -- 7. Sintesi dei motivi ,a favore del criterio più ampio di estensione della tutela dal procedimento al prodotto. -- 8. Ancora qualche considerazione sulla tutela della invenzione attraverso l'esame delle azioni concesse al titolare del diritto di brevetto.

Annata 1977 Fascicolo 11-12 Pagina 355

Responsabilità del datore di lavoro per omesso versamento dei contributi assicurativi (FRANCESCO BARBARA)

1. Le diverse tesi della giurisprudenza e della dottrina sul tema dell'indagine. -- 2. Il diritto del lavoratore alla prestazione previdenziale come fattispecie a formazione progressiva. L'aspettativa del lavoratore alla pensione. -- 3. L'azione di condanna dell'imprenditore al versamento del contributo omesso, quale espressione di tutela dell'aspettativa del lavoratore. -- 4. L'azione di condanna dell'imprenditore alla costituzione di una rendita vitalizia a favore del lavoratore, quale ulteriore espressione di tutela della aspettativa del lavoratore. -- 5. Risultati dell'indagine. -- 6. Conseguenze sul problema relativo all'individuazione del momento da cui decorre il termine di prescrizione dell'azione prevista dall'art. 2116 cod. civ., 2° comma. -- 7. La natura della responsabilità del datore di lavoro ex art. 2116 cod. civ., 2° comma.

Annata 1977 Fascicolo 11-12 Pagina 397

Presupposizione e rischio contrattuale negli orientamenti della dottrina e della giurisprudenza (MARCO CASSOTTANA)

Presupposizione. Contratti con la pubblica amministrazione. Operatività. Insussistenza della situazione di fatto presupposta al momento del contratto. Nullità per difetto di causa. Venir meno successivo della presupposizione. Sconvolgimento della economia del contratto. Risoluzione per eccessiva onerosità.

Annata 1977 Fascicolo 11-12 Pagina 341


  • <
  • >

Gentile Utente,
per utilizzare questa funzionalità è necessario prima effettuare il login.

Non sei registrato? La registrazione richiede solamente un minuto!

Hai richiesto il download del seguente articolo:
Titolo: titolo

La parola inserita non è corretta, si prega di riprovare

Per favore conferma l'operazione copiando il testo contenuto nell'immagine nello spazio sottostante:


Hai scelto di acquistare il seguente articolo:
Titolo: #titolo#
Costo: #crediti#.

Hai a disposizione #crediti#, desideri procedere?

Non hai crediti sufficienti per acquistare questo articolo. Puoi acquistare crediti oppure un abbonamento a tempo dalla pagina del tuo profilo.

ISSN 2532-9839 | 2532-9847