Rivista del Diritto Commerciale e del diritto generale delle Obbligazioni

Risultati della

Ricerca

15 risultati


FILTRI ATTIVI

Annata 1969
Fascicolo 7-8
Modifica filtri Nuova ricerca

Il trasferimento di impresa nella sistematica delle leggi di nazionalizzazione (ROSARIO NICOLÒ)

Annata 1969 Fascicolo 7-8 Pagina 273

CORTE DI CASSAZIONE - 6 luglio 1968, n. 2298

Presupposti della conoscenza legale del decreto. Pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale. Richiesta di decreto ingiuntivo successiva a tale pubblicazione. Inammissibilità della richiesta. Mancata pubblicazione nel registro delle società. Irrilevanza.

Annata 1969 Fascicolo 7-8 Pagina 260

CORTE DI CASSAZIONE - 19 novembre 1968, n. 3763

Metodo di produzione. Segreto di fabbrica. Violazione del segreto di fabbrica mediante assunzione di ex dipendente. Giudizio di fatto. Storno di dipendenti. Estremi. Intenzionalità della sottrazione. Apprezzamento di fatto.

Annata 1969 Fascicolo 7-8 Pagina 266

CORTE DI APPELLO DI ROMA - 29 luglio 1968

Procedimento ex art. 2409 cod. civ. Socio titolare di una partecipazione inferiore al decimo del capitale sociale. Intervento adesivo. Legittimazione. Insussistenza.

Annata 1969 Fascicolo 7-8 Pagina 273

CORTE DI APPELLO DI MILANO - 8 ottobre 1968

Fallimento di società di capitali. Estensione di fallimento al socio. Presupposti. Fattispecie.

Annata 1969 Fascicolo 7-8 Pagina 283

CORTE DI CASSAZIONE - 10 giugno 1968, n. 1782

Ammortamento. Opposizione al decreto. Legittimazione esclusiva del detentore. Debitore detentore. Legittimazione all'opposizione. Debitore non detentore. Azione di accertamento negativo. Ammissibilità.

Annata 1969 Fascicolo 7-8 Pagina 243

CORTE DI CASSAZIONE - 18 giugno 1968, n. 1995

Impossibilità della prestazione. Estremi. Determinazione della prestazione. Determinabilità con riferimento allo scopo. Sufficienza. Patrimonialità della prestazione. Estremi.

Annata 1969 Fascicolo 7-8 Pagina 248

Riduzione a zero del capitale sociale e denuncia al Tribunale ex art. 2409 cod. civ (GIUSEPPE FERRI)

Procedimento ex art. 2409 cod. civ. Giratario di azioni non iscritto nel libro dei soci. Deliberazione di riduzione a zero del capitale sociale e di reintegrazione mediante emissione di nuove azioni. Mancato esercizio da parte del giratario del diritto di opzione. Impugnativa delle deliberazioni di riduzione a zero e di reintegrazione. Legittimazione del giratario alla denuncia. Insussistenza.

Annata 1969 Fascicolo 7-8 Pagina 278

TRIBUNALE DI FIRENZE - 12 giugno 1968.

Tipo di calzature. Particolare configurazione e particolare destinazione. Elementi insufficienti a integrare un modello di utilità. Concessione in esclusiva della facoltà di produrre il tipo di calzatura. Nullità del contratto per mancanza di oggetto.

Annata 1969 Fascicolo 7-8 Pagina 289

CORTE DI CASSAZIONE - 20 giugno 1968, n. 2037

Atti compiuti dall'inabilitato anteriormente alla nomina del curatore provvisorio o della sentenza di inabilitazione. Applicabilità dell'art. 428 cod. civ. Esistenza di pluralità di mezzi a favore del soggetto. Mancato esercizio di uno di essi. Preclusione degli altri. Insussistenza. Incapacità naturale. Rilevanza di stati emotivi e transitori. Ammissibilità. Disordine psichico derivante da bisogno di denaro. Qualificazione come incapacità naturale. Possibilità.

Annata 1969 Fascicolo 7-8 Pagina 253

TRIBUNALE DI MILANO - 8 maggio 1969

Assemblea straordinaria. Verbale non contenente l'elenco nominativo dei soci intervenuti. Validità. Impugnativa della deliberazione di nomina di un socio accomandatario. Irrilevanza rispetto alla deliberazione di nomina di altro accomandatario.

Annata 1969 Fascicolo 7-8 Pagina 308

Trasformazione di società e partecipazione di una persona giuridica quale socio accomandante (CATERINA STOLFI)

Società di capitali. Trasformazione in società in accomandita semplice. Assunzione della qualità di socio accomandante da parte di una persona giuridica. Inammissibilità. Conseguente non omologabilità della deliberazione di trasformazione.

Annata 1969 Fascicolo 7-8 Pagina 295

Note minime in tema di bancarotta semplice (ANDREA DI FRANCIA)

Reati fallimentari. Bancarotta semplice per irregolare tenuta della contabilità. Società inoperante. Insussistenza del reato. Natura dolosa del reato. Errore sulla obbligatorietà della tenuta dei libri sociali. Efficacia sul reato di bancarotta semplice.

Annata 1969 Fascicolo 7-8 Pagina 317

Restituzione dei frutti e spettanza del profitto (PIETRO BARCELLONA)

1. Cenni introduttivi. Il rapporto fra frutti, utili e profitto d'impresa. Il problema nel diritto positivo. Interesse della questione. -- 2. L'atteggiamento della dottrina. Riconducibilità del concetto di utile a quello di frutto e configurabilità di un diritto unitario sull'azienda. -- 3. Impostazione dell'indagine e critica della dottrina. Il profitto conseguito mediante la costituzione di un'azienda con beni altrui e il problema del conflitto fra autore dell'iniziativa imprenditoriale e proprietario dei beni: inidoneità delle tesi prospettate a risolvere il quesito, -- 4. Restituzione del profitto, restituzione dei frutti e risarcimento del danno; il problema della spettanza del profitto (derivante dalla riduzione dei costi, dalla migliore collocazione del prodotto, ecc.) e la funzione della b. f. nella disciplina di cui all'art. 1148 cod. civ. -- 5. Il fondamento della restituzione dei frutti: critica della tesi che fonda la restituzione sulla proprietà dei frutti o sulla proprietà della cosa-madre. Carattere personale della pretesa. -- 6. Critica della tesi che fonda la restituzione sul principio per cui l'autore della lesione del diritto assoluto è tenuto a restituire il quantum di cui si è arricchito: inammissibilità del concorso fra restituzione e risarcimento e coincidenza del danno con i frutti. La lesione del godimento come ipotesi distinta dalla lesione della proprietà. -- 7. La spettanza del profitto derivante dalla modificazione della destinazione economica. - 8. Lesione del profitto e lesione del godimento. I termini della distinzione e la tutela del profitto. Usurpazione di azienda e risarcimento del danno. La spettanza del profitto derivante dalla modificazione della destinazione economica. - 8. Lesione del profitto e lesione del godimento. I termini della distinzione e la tutela del profitto. Usurpazione di azienda e risarcimento del danno.

Annata 1969 Fascicolo 7-8 Pagina 284


  • <
  • >

Gentile Utente,
per utilizzare questa funzionalità è necessario prima effettuare il login.

Non sei registrato? La registrazione richiede solamente un minuto!

Hai richiesto il download del seguente articolo:
Titolo: titolo

La parola inserita non è corretta, si prega di riprovare

Per favore conferma l'operazione copiando il testo contenuto nell'immagine nello spazio sottostante:


Hai scelto di acquistare il seguente articolo:
Titolo: #titolo#
Costo: #crediti#.

Hai a disposizione #crediti#, desideri procedere?

Non hai crediti sufficienti per acquistare questo articolo. Puoi acquistare crediti oppure un abbonamento a tempo dalla pagina del tuo profilo.

ISSN 2532-9839 | 2532-9847