Rivista del Diritto Commerciale e del diritto generale delle Obbligazioni

Risultati della

Ricerca

19 risultati


FILTRI ATTIVI

Annata 1962
Fascicolo 9-10
Modifica filtri Nuova ricerca

BIGIAVI W., Difesa dell'" imprenditore occulto " (GIOVANNI E. COLOMBO)

Annata 1962 Fascicolo 9-10 Pagina 394

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I - 18 novembre 1961, n. 2698

Pegno di quota. Diritto di voto. Spettanza al creditore pignoratizio. Deliberazione presa col voto del titolare della quota. Annullabilità.

Annata 1962 Fascicolo 9-10 Pagina 308

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I - 1 febbraio 1962, n. 189

Data di emissione. Omissione. Validità come cambiale in bianco.

Annata 1962 Fascicolo 9-10 Pagina 311

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I. - 1 febbraio 1962, n. 192

Amministratori. Azione di responsabilità. Fallimento. Legittimazione del curatore. Responsabilità extracontrattuale degli amministratori. Azione. Legittimazione del giratario di effetti cambiari. Difetto.

Annata 1962 Fascicolo 9-10 Pagina 322

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I - 29 maggio 1962, n. 1286

Trasmissione del titolo con girata del rappresentante a se stesso. Eccezione d'annullamento. Opponibilità al possessore del titolo.

Annata 1962 Fascicolo 9-10 Pagina 369

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I - 1 febbraio 1962, n. 190

Novità dell'opera dell'ingegno. Accertamento del giudice di merito. Incensurabilità. Opera di carattere scientifico. Tutela. Limiti. Confessione stragiudiziale. Requisiti.

Annata 1962 Fascicolo 9-10 Pagina 314

Riflessi tributari della revocatoria fallimentare (FAUSTO MARIANI)

Atto di compravendita. Revocatoria fallimentare. Imposta proporzionale di registro. Inapplicabilità.

Annata 1962 Fascicolo 9-10 Pagina 353

TRIBUNALE DI MILANO - 16 novembre 1961

Azione revocatoria fallimentare. Esperibilità nei confronti di un ente pubblico. Pagamenti effettuati dal fallito entro l'anno anteriore al fallimento. Revocabilità. Condizioni.

Annata 1962 Fascicolo 9-10 Pagina 374

TRIBUNALE DI ROMA - 14 febbraio 1962

Assegno bancario. Benestare della banca trattaria. Blocco dei fondi. Responsabilità contrattuale verso la banca richiedente. Mancato blocco dei fondi. Responsabilità contrattuale. Insussistenza. Responsabilità extra contrattuale per false informazioni. Sussistenza.

Annata 1962 Fascicolo 9-10 Pagina 377

In tema di bancarotta fraudolenta per distrazione (GIAMPIERO AZZALI)

Bancarotta fraudolenta per distrazione. Nozione di distrazione. Elemento soggettivo. Consiste nel dolo generico.

Annata 1962 Fascicolo 9-10 Pagina 297

Sui negozi collegati (GIUSEPPE GANDOLFI)

Negozi collegati. Nozione. Locazione. Corrispettivo versato una tantum. Ammissibilità. Conduttore costruttore. Corrispettivo consistente nel valore dell'opera. Ammissibilità. Locazioni poliennali. Regime vincolistico. Norme applicabili.

Annata 1962 Fascicolo 9-10 Pagina 342

Partecipazione sociale e rapporti obbligatori (GIAN CARLO M. RIVOLTA)

1. Diffusa equiparazione della posizione del socio a quella di un creditore ed influenza della personificazione delle società. -- 2. Quesito preliminare intorno a chi sia il soggetto passivo del rapporto obbligatorio che si ritiene far capo attivamente al socio. Una autorevole risposta nel senso che soggetti passivi siano i liquidatori. Motivi che inducono ad escludere che i liquidatori, come pure gli amministratori, siano debitori del socio. Incidentale riflessione in ordine ad un preteso rapporto fiduciario tra soci e amministratori. -- 3. Secondo la prevalente dottrina il socio è creditore della società. Molteplicità di rapporti obbligatori secondo gli uni, unicità del rapporto obbligatorio fondamentale secondo gli altri. Adesione della Corte Suprema italiana a questo insegnamento: la quota sociale come diritto di credito. -- 4. Remoti, convincenti rilievi critici di uno scrittore tedesco ed ulteriori argomenti avverso l'insegnamento in esame. -- 5. Cenno a talune conseguenze del negato carattere obbligatorio della partecipazione sociale. -- 6. Precisazione della critica nel senso che non è escluso, anzi è normale, che il socio, nel corso della vita sociale, assuma la veste di creditore della società: ciò, per altro, in virtù di rapporti marginali e conseguenziali rispetto al rapporto fondamentale, cui ripugnano invece i caratteri dell'obbligazione. -- 7. Debito della società per il valore della quota del socio receduto od escluso: come non ne risulti contraddetta la conclusione che la partecipazione sociale non ha natura obbligatoria. - 8. Segue. Lo stesso rilievo va fatto in relazione all'obbligazione della società di restituire i beni conferiti in godimento. - 9. Segnalazione del fenomeno della c. d. democratizzazione dello strumento azionario, tra i motivi ispiratori e ad un tempo giustificativi dell'assimilazione del socio ad un creditore della società. Rapido esame del fenomeno nel diritto degli Stati Uniti. Equiparazione economica, ma non giuridica, dell'azionista all'obbligazionista. - 10. Segue. Il pensiero inglese in ordine alla posizione del socio di una incorporated Company, Ancora equiparazione alla posizione dell'obbligazionista sul terreno puramente economico, ma netta distinzione sul terreno giuridico.

Annata 1962 Fascicolo 9-10 Pagina 357

Osservazioni intorno all'abrogazione del 1° comma dell'art. 121 e del 1° comma dell'art. 137 detta legge fallimentare indipendenza del 2° comma dell'art. 111 della Costituzione cir (BIONDO BIONDI)

Sentenza di riapertura. Esclusione del ricorso per cassazione per vizi attinenti alla motivazione. Inammissibilità. Fallimento di società con soci illimitatamente responsabili. Esistenza delle attività nel patrimonio di uno dei soci. Riapertura. Ammissibilità. Sopravvenienza di attività. Riapertura. Valutazione discrezionale del giudice.

Annata 1962 Fascicolo 9-10 Pagina 358

La politica della concorrenza nella Comunità Economica Europea (HANS VON DER GROEBEN)

1. Introduzione. -- 2. La missione affidata dal trattato per l'instaurazione di un regime concorrenziale. -- 3. I compiti della politica della concorrenza nella Comunità. -- 4. Gli aiuti degli Stati che falsano la concorrenza. -- 5. Le imposte che falsano la concorrenza. -- 6. Ravvicinamento delle disposizioni che restringono la concorrenza. -- 7. Restrizioni private alla concorrenza. -- 8. « Dumping » e concorrenza sleale.

Annata 1962 Fascicolo 9-10 Pagina 329

Progetto di una legge uniforme per la tutela dei marchi di fabbrica (ADRIANO VANZETTI)

Annata 1962 Fascicolo 9-10 Pagina 380

Associazione in partecipazione, cointeressenza, contratto di lavoro subordinato (GIOVANNI E. COLOMBO)

Contratto di lavoro subordinato. Distinzione. Criteri.

Annata 1962 Fascicolo 9-10 Pagina 326


  • <
  • >

Gentile Utente,
per utilizzare questa funzionalità è necessario prima effettuare il login.

Non sei registrato? La registrazione richiede solamente un minuto!

Hai richiesto il download del seguente articolo:
Titolo: titolo

La parola inserita non è corretta, si prega di riprovare

Per favore conferma l'operazione copiando il testo contenuto nell'immagine nello spazio sottostante:


Hai scelto di acquistare il seguente articolo:
Titolo: #titolo#
Costo: #crediti#.

Hai a disposizione #crediti#, desideri procedere?

Non hai crediti sufficienti per acquistare questo articolo. Puoi acquistare crediti oppure un abbonamento a tempo dalla pagina del tuo profilo.

ISSN 2532-9839 | 2532-9847