Rivista del Diritto Commerciale e del diritto generale delle Obbligazioni

MARCO CLAUDIO CORRADI

Le partecipazioni societarie che non veicolano il controllo: riflessioni di economia e diritto antitrust

Le partecipazioni societarie che non veicolano il controllo: riflessioni di economia e diritto antitrust (MARCO CLAUDIO CORRADI)

Introduzione - 1. Premesse terminologiche. - 2. Passive investment, partecipazioni reciproche, proprietà circolare e partecipazioni che non veicolano il controllo. - 3. Controllo a mezzo di partecipazioni di minoranza e partecipazioni che non veicolano il controllo. - Sezione I. Considerazioni di economia ed organizzazione industriale. - 1. Passive investment e cross-ownership secondo l'economia e l'organizzazione industriale. - 2. Cenni sulla modellistica in materia di passive investment. - 3. La riconduzione dell'analisi svolta alla realtà dell'oligopolio. - 3.1 Passive investment, beni disomogenei e sostituibilità asimmetrica. - 3.2 Partecipazioni che non veicolano il controllo e scelta di ingresso nel mercato. - 4. Contesti particolari. Le partecipazioni che non veicolano il controllo in un contesto verticale. - 4.1 Contesti particolari. I multimarket contacts. - 5. Sintesi. Redeeming efficiencies. - Sezione II. La disciplina giuridica. - 1. Introduzione - 2. Le partecipazioni che non veicolano il controllo nella giurisprudenza comunitaria. - 3. Passive investment e diritto antitrust italiano. - 4. La giurisprudenza comunitaria in materia di concentrazioni: la rilevanza assegnata alle partecipazioni che non veicolano il controllo. - 5. Partecipazioni che non veicolano il controllo nella giurisprudenza comunitaria: il punto di vista della dottrina. - 6. Acquisto su un mercato regolamentato di azioni di una società concorrente in misura tale da non consentire la nomina di membri del C.d.A. - 7. Acquisto a trattativa privata di azioni di una società concorrente in misura tale da non consentire la nomina di alcun membro del C.d.A. - 8. Acquisto di azioni di una società concorrente in misura tale da consentire la nomina di uno o più membri del C.d.A, privi del potere di influenzare in modo determinante le decisioni della società. - 9. Accordo con l’impresa concorrente, contemplante, tra l’altro, la cessione di partecipazioni che non veicolano il controllo. - 10. La Comunicazione della Commissione relativa alle guidelines per l’applicazione dell’art. 81(3) del Trattato - 11. Partecipazioni che non veicolano il controllo e posizione dominante collettiva. - 12. Partecipazioni di minoranza che non conferiscono il controllo: alcune riflessioni de iure condendo. Le proposte di integrazione nell’ambito della disciplina delle concentrazioni. - 13. La disciplina sostanziale. Il dibattito a seguito della pubblicazione del Libro Verde sulla riforma del Regolamento 4064/89. Una proposta di disciplina tipica senza seguito. - 14. Le proposte dottrinali di una disciplina tipica. Critiche. - 15. Il modello statunitense. Spunti per una disciplina tipica delle partecipazioni che non veicolano il controllo? - 16. Fattispecie economica e disciplina giuridica: contro l’integrazione del fenomeno delle partecipazioni che non veicolano il controllo nella disciplina delle concentrazioni. - 17. L’emersione del fenomeno degli intrecci partecipativi. - 18. Conclusioni.

Annata 2007 Fascicolo 4-6 Pagina 363

ISSN 2532-9839 | 2532-9847

Gentile Utente,
per utilizzare questa funzionalitą č necessario prima effettuare il login.

Non sei registrato? La registrazione richiede solamente un minuto!

Hai richiesto il download del seguente articolo:
Titolo: titolo

La parola inserita non č corretta, si prega di riprovare

Per favore conferma l'operazione copiando il testo contenuto nell'immagine nello spazio sottostante:


Hai scelto di acquistare il seguente articolo:
Titolo: #titolo#
Costo: #crediti#.

Hai a disposizione #crediti#, desideri procedere?

Non hai crediti sufficienti per acquistare questo articolo. Puoi acquistare crediti oppure un abbonamento a tempo dalla pagina del tuo profilo.