Rivista del Diritto Commerciale e del diritto generale delle Obbligazioni

Risultati della

Ricerca

8 risultati


FILTRI ATTIVI

Annata 2007
Fascicolo 10-12
Modifica filtri Nuova ricerca

Nota redazionale (RIVISTA REDAZIONE)

Società di capitali. Delibera di approvazione del bilancio di esercizio. Impugnazione. Sospensione della deliberazione impugnata. Ammissibilità. Esclusione.

Annata 2007 Fascicolo 10-12 Pagina 237

Gli interessi degli amministratori (LEOPOLDO SAMBUCCI)

1. Premessa. - 2. Gli interessi rilevanti. - 2.1. La "determinata operazione" come parametro di selezione degli interessi rilevanti. - 2.2. L'interesse di terzi. - 3. Disciplina: A) Doveri del componente "interessato" del consiglio di amministrazione. - 4. (Segue): B) Deliberazione dell'organo collegiale (consiglio di amministrazione o comitato) - 4.1. Obbligo di astensione dell'amministratore interessato - 4.2. Motivazione - 4.3. Invalidità. - 5. (Segue): C) Doveri dell'amministratore delegato "interessato". - 6. Doveri dell'amministratore unico "interessato". Cenni sulla ipotesi dell'intero consiglio di amministrazione interessato e sulla applicabilità dell'art. 2391 nell'amministrazione di società facenti parte di gruppi. - 7. La responsabilità per utilizzazione a vantaggio proprio o di terzi di dati, notizie o opportunità di affari appresi nell'esercizio dell'incarico.

Annata 2007 Fascicolo 10-12 Pagina 755

Mercato della gara d'appalto, intese e virtuosismi delle associazioni temporanee di imprese (GIOVANNA SCARCIA)

1. Spunto per una riflessione in tema di associazioni temporanee di imprese. - 2. Il mercato artificiale della gara d'appalto e la concorrenza simulata. - 3. (continua). Il confronto concorrenziale e l'efficienza nel mercato della gara: l'invitatio ad offerendum e l'ATI come correttivo alle distorsioni concorrenziali. - 4. Le associazioni temporanee di imprese: valutazioni generali. - 5. ATI e intese restrittive del mercato della gara: effetto scriminante del bando di gara ed ATI come extrema ratio. - 6. (continua) Effetti a valle sui mercati di provenienza delle associate: funzione antimonopolistica delle ATI.

Annata 2007 Fascicolo 10-12 Pagina 829

OPA obbligatoria e responsabilità (MATTEO AMBROSOLI)

Offerta pubblica di acquisto. OPA obbligatoria. Mancata proposizione dell'offerta. Configurabilità della violazione dell'obbligo alla stregua di inadempimento contrattuale e conseguente responsabilità del mancato offerente a carico dei mancati oblati. Esclusione. Offerta pubblica di acquisto. OPA obbligatoria. Mancata proposizione dell'offerta. Configurabilità della violazione dell'obbligo alla stregua di un fatto generatore di responsabilità aquiliana del mancato offerente a carico dei mancati oblati. Ammissibilità. Condizioni. Offerta pubblica di acquisto. OPA obbligatoria. Mancata proposizione dell'offerta. Configurabilità del danno da mancata offerta alla stregua di danno precontrattuale. Conseguenze.

Annata 2007 Fascicolo 10-12 Pagina 217

In tema di piccola impresa tra codice civile e legge fallimentare (GIUSEPPE FERRI)

1. Premessa. - 2. Le imprese esonerate dall'applicazione delle procedure concorsuali: il principio di delega. - 3. La riforma del secondo comma dell'art. 1 legge fall. e la nozione fallimentare di imprenditore non piccolo. - 4. La riformulazione dell'art. 1 legge fall. e l'esonero dal fallimento della piccola impresa.

Annata 2007 Fascicolo 10-12 Pagina 735

Il Consiglio di sorveglianza fra compiti di controllo e funzioni di indirizzo (ENRICO GRANATA)

Annata 2007 Fascicolo 10-12 Pagina 847

L'esclusione del socio dalla s.r.l.: profili problematici (AURELIO TRICOLI)

SOMMARIO. 1. Il problema. L'art. 2473 bis c.c. 1.1 Il concetto di esclusione. 1.2 La giusta causa di esclusione. 2. L'esclusione nelle società di capitali. 2.1 Esclusione e diritti dei soci. 2.2 Competenza ad escludere. 3. Esclusione e decadenza. 4. Disciplina. La decadenza del socio per mancata esecuzione dei conferimenti. 4.1 Segue. Ambito di applicazione dell'art. 2466 c.c. Conferimenti diversi dal denaro. 4.2 Segue. Applicabilità in caso di aumento di capitale. La decadenza parziale. 5. Rimedi per il socio escluso. 6. Liquidazione della quota.

Annata 2007 Fascicolo 10-12 Pagina 785

L'art. 2373 c.c. e "la nuova" disciplina del conflitto di interessi del socio (MARIA TERESA CIRENEI)

Sommario. Parte I: 1. L'art. 2373 c.c. e il nuovo ambiente sistematico: considerazioni introduttive - 2. Il conflitto di interessi del socio nel sistema del c.c. del 1942: rilevanza della interpretazione storica - 3 segue: struttura originaria dell'art. 2373 c.c. - 4. segue: rapporti tra primo e secondo comma nell'art. 2373 c.c. previgente - 5 segue: conflitto di interessi e fenomeno di gruppo nel codice civile del 1942. Parte II: 1. Il conflitto di interessi del socio nell'art. 2373 c.c. novellato: modifiche strutturali e nuova conformazione degli enunciati - 2. segue: la "nuova" fattispecie - 3. segue: la disciplina generale del conflitto di interessi del socio - 4. Il conflitto di interessi del socio tra rimedi corporativi e rimedi risarcitori - 5. segue: l'impugnativa degli organi sociali - 6. Conflitti "tipici" e nuovi modelli di corporate governance. - 7. Gli interessi antagonisti nell'art. 2373 c.c.: l'interesse del socio "per conto proprio o di terzi" - 8. L'interesse sociale: interesse sociale e interessi meritevoli di tutela nel funzionamento della società. - 9 segue: l'interesse sociale come limite endo associativo tra istituzionalismo e contrattualismo. Rilevanza dell'opzione legislativa. - 10. segue: contratto e impresa nella disciplina della riforma - 11. segue: verso il superamento dell'antitesi istituzionalismo- contrattualismo - 12. segue: l'interesse sociale nel diritto positivo. - 13. segue: conflitto di interessi, funzione societaria e finanziarizzazione del diritto azionario: dall'interesse sociale agli interessi sociali. - 14. Società di diritto speciale. Società a partecipazione pubblica e di interesse pubblico. - 15. Conflitto di interessi e fenomeno di gruppo nel nuovo quadro normativo. - 16. Disponibilità dell'interesse sociale: conflitto di interessi nelle società con unico socio. - 17. Art. 2373 c.c. e abuso della regola di maggioranza: dalla disciplina del conflitto di interessi del socio al controllo di correttezza sul procedimento decisionale assembleare.

Annata 2007 Fascicolo 10-12 Pagina 661


  • <
  • >

Gentile Utente,
per utilizzare questa funzionalità è necessario prima effettuare il login.

Non sei registrato? La registrazione richiede solamente un minuto!

Hai richiesto il download del seguente articolo:
Titolo: titolo

La parola inserita non è corretta, si prega di riprovare

Per favore conferma l'operazione copiando il testo contenuto nell'immagine nello spazio sottostante:


Hai scelto di acquistare il seguente articolo:
Titolo: #titolo#
Costo: #crediti#.

Hai a disposizione #crediti#, desideri procedere?

Non hai crediti sufficienti per acquistare questo articolo. Puoi acquistare crediti oppure un abbonamento a tempo dalla pagina del tuo profilo.

ISSN 2532-9839 | 2532-9847