Rivista del Diritto Commerciale e del diritto generale delle Obbligazioni

Risultati della

Ricerca

32 risultati


FILTRI ATTIVI

Annata 1985
Fascicolo 1-4
Modifica filtri Nuova ricerca

La istituzione giudiziaria e l'economia (PIETRO RESCIGNO)

Annata 1985 Fascicolo 1-4 Pagina 1

In ricordo del prof. Mario Rotondi (GIULIO LEVI)

Annata 1985 Fascicolo 1-4 Pagina 87

CORTE DI CASSAZIONE - 13 novembre 1984, n. 5747

Amministratore nominato nel contratto sociale. Diritto al compenso. Sussistenza.

Annata 1985 Fascicolo 1-4 Pagina 101

Omologazione parziale di deliberazione di istituzioni di sede secondaria di società estere? (GIUSEPPE FERRI)

Società estera. Istituzione di sede secondaria in Italia. Omologazione parziale. Ammissibilità.

Annata 1985 Fascicolo 1-4 Pagina 215

CORTE DI APPELLO DI PERUGIA - 21 febbraio 1985 (decr.)

Sede sociale. Cambiamento di indirizzo. Non importa modificazione statutaria. Clausola statutaria di delega al Consiglio. Omologabilità.

Annata 1985 Fascicolo 1-4 Pagina 219

GUIDO ALPA, Il problema dell'atipicità dell'illecito (MARCO ARATO)

Annata 1985 Fascicolo 1-4 Pagina 99

CORTE DI APPELLO MILANO - 27/09/1983

Amministratori. Clausola simul stabunt simul cadent. Validità. Garanzia di proporzionalità nelle nomine. Insussistenza.

Annata 1985 Fascicolo 1-4 Pagina 139

CORTE DI CASSAZIONE - 5 luglio 1984, n. 3945

Aumento di capitale. Aumento parziale. Effetti.

Annata 1985 Fascicolo 1-4 Pagina 59

TRIBUNALE DI ROMA - 31 maggio 1984 (decr.)

Liquidazione. Nomina del liquidatore. Atto di volontaria giurisdizione. Regolamento di giurisdizione. Effetti.

Annata 1985 Fascicolo 1-4 Pagina 211

TRIBUNALE DI UDINE - 2 gennaio 1985 (decr.

Azioni proprie. Assemblea. Calcolo del quorum costitutivo e deliberativo. Non computabilità. Conseguente omologabilità della deliberazione.

Annata 1985 Fascicolo 1-4 Pagina 227

CORTE DI CASSAZIONE - 19 agosto 1983, n. 5410

Assemblea. Conflitto di interessi. Presupposti.

Annata 1985 Fascicolo 1-4 Pagina 19

CORTE DI CASSAZIONE - 12 gennaio 1984 n. 234

Amministratori. Esercizio delle funzioni. Insufficienza. Investitura. Necessità. Amministratore di fatto. Scioglimento della società. Divieto di intraprendere nuove operazioni. Sussistenza.

Annata 1985 Fascicolo 1-4 Pagina 29

CORTE DI CASSAZIONE - 6 febbraio 1984, n. 907

Autonomia patrimoniale. Posizione dei soci. Mancata ricostituzione della pluralità dei soci. Liquidazione mediante continuazione dell'impresa da parte dell'unico socio. Ammissibilità.

Annata 1985 Fascicolo 1-4 Pagina 37

CORTE DI CASSAZIONE - 31 agosto 1984, n. 4738

Fideiussione omnibus. Determinazione dell'oggetto. Sussistenza. Clausole dei formulari. Validità.

Annata 1985 Fascicolo 1-4 Pagina 65

TRIBUNALE DI UDINE - 19 dicembre 1984 (decr.)

Costituzione m torma di società a responsabilità limitata. Ammissibilità. Limite minimo di capitale. Insussistenza.

Annata 1985 Fascicolo 1-4 Pagina 225

CORTE DI CASSAZIONE - 8 novembre 1984, n. 5642

Autonomia patrimoniale. Rapporto tra soci e società. Ammissibilità. Fideiussione del socio per i debiti sociali. Operatività in sede di concordato preventivo.

Annata 1985 Fascicolo 1-4 Pagina 91

CORTE DI CASSAZIONE - 29 settembre 1984, n. 4832

Condizioni generali di contratto. Clausole onerose. Specifica approvazione per iscritto. Necessità.

Annata 1985 Fascicolo 1-4 Pagina 75

CORTE DI CASSAZIONE - 4 ottobre 1984, n. 4916

Società a responsabilità limitata. Art. 2358 c.c. Applicabilità. Fideiussione. Applicabilità. Negozio in violazione del divieto. Nullità.

Annata 1985 Fascicolo 1-4 Pagina 85

CORTE DI CASSAZIONE - 21 aprile 1983, n. 2743

Vendita sotto costo. Nozione. Effetti. Atto di concorrenza sleale. Sussistenza.

Annata 1985 Fascicolo 1-4 Pagina 1

CORTE DI CASSAZIONE - 25 maggio 1984 n. 3221

Azione causale. Offerta reale e deposito del titolo. Momento in cui deve essere fatto. Azione cambiaria prescritta. Non necessità dell'offerta reale e del deposito.

Annata 1985 Fascicolo 1-4 Pagina 49

In tema di formazione progressiva del contratto (ANDREA FUSARO)

Trattative. Conclusione del contratto. Presupposti.

Annata 1985 Fascicolo 1-4 Pagina 199

Le società di ingegneria e la legge n. 1815 del 1939 (ANDREA FUSARO)

Società di ingegneria. Applicabilità del divieto di cui alla legge n. 1815 del 1939. Insussistenza.

Annata 1985 Fascicolo 1-4 Pagina 115

L'obbligo di comunicazione alla Consob e di pubblicazione del prospetto nelle operazioni finanziarie con sollecitazione del pubblico risparmio (DIEGO CORAPI)

1. Il mercato finanziario e la disciplina dell'informazione. -- 2. L'obbligo di comunicazione alla Consob e di pubblicazione del prospetto come specificazioni dell'obbligo di buona fede nella formazione del contratto previsto dall'art. 1337 cod. civ. -- 3.1 poteri di controllo della Consob sulla comunicazione e sul prospetto. -- 4. Conclusione.

Annata 1985 Fascicolo 1-4 Pagina 15

I centri operativi aderenti alle unioni volontarie (ENRICO PEREGO)

Annata 1985 Fascicolo 1-4 Pagina 91

Osservazioni in tema di leasing (ALESSANDRO BARENGHI)

Atipicità del contratto. Disciplina applicabile. Responsabilità del concedente per l'acquisto. Applicabilità delle norme sul mandato ad acquistare.

Annata 1985 Fascicolo 1-4 Pagina 153

TRIBUNALE DI TORINO - 15 dicembre 1983

Leasing finanziario. Applicabilità dell'art. 1526 secondo comma c.c. Fallimento dell'utilizzatore. Subingresso nel contratto. Insussistenza.

Annata 1985 Fascicolo 1-4 Pagina 181

Forma scritta tra linguaggio e segno (ENRICO MARMOCCHI)

1. - Un libro curioso sulla comunicazione giuridica - diritto linguistico e diritto semiotico - linguaggio e segno: percezione progressiva del linguaggio e percezione istantanea del segno - la struttura del segno: oggetto materiale e intenzione di comunicazione - il segno giuridico: oggetto materiale con intenzione di comunicazione giuridica - delimitazione della figura - esclusione dei segni non finalizzati alla comunicazione giuridica (es.: a) cartelli con indicazioni non giuridiche; b) indizi, segni di ricchezza, impronte digitali; c) cose di culto, bandiere, colori e emblemi dello Stato). 2. - Alcune principali applicazioni del segno giuridico: a) confine e chiusura del fondo; b) attributo vestiario; c) segnaletica stradale - la funzione del segno giuridico: realizzabilità formale del diritto - nozione - i caratteri della informazione giuridica per mezzo del segno: specialità del contenuto; struttura ideografica; elementarità della informazione - il segno giuridico come mezzo di " informazione notificatrice " - giudizio conclusivo sull'opera. 3. - Il profilo semiotico - inesistenza di un sistema (linguistico o segnico) di " effabilità generale " - il sistema giuridico: dominante linguistica - il diritto come " insieme di discorsi " - il linguaggio giudiziario - il linguaggio legislativo - insistenza descrittiva - rassegna di norme che prescrivono descrizioni - la posizione subordinata dei segni giuridici rispetto al linguaggio - rassegna di norme. 4. - Il campo del diritto privato - autonomia negoziale e principio della libertà delle forme - fungibilità di linguaggio e segno - esempi di segno giuridico e di aspetti segnici (testamento lacerato; trasformazione della cosa legata; occupazione e derelizione; negozi di attuazione) •- il limite all'operare del segno: forma vincolata o solenne - la " forma scritta ": funzione - la " dichiarazione ": insieme di segni linguistici - la scrittura privata come " dichiarazione " necessaria. 5. - La posizione della giurisprudenza - esame di tre fattispecie: divisione d'immobile su planimetria; costituzione di servitù su progetto edilizio; riserva di proprietà di parte condominiale su planimetria - il principio comune: la dichiarazione di volontà come fenomeno di linguaggio negli atti a " forma scritta " necessaria - una quarta fattispecie singolare: messaggio crittografico - decifrazione obiettiva del " cifrato " in " chiaro " - la crittografia come forma di linguaggio a rilevanza giuridica - estensione ad altre figure (anagramma, acrostico, rebus). 6. - La presenza dei " segni giuridici " nella " forma scritta " - nozione amplissima delle due figure - una elencazione esemplificativa: a) segni geometria e diagrammi: albero genealogico e organigrammi - applicazione normativa: dichiarazione di successione - il profilo semiotico: " grafi " o " trasformazioni topologiche " - nozione - intensa esplicatività e chiarezza di informazione. 7. - Segue: b} piante e mappe: l'individuazione degli immobili - applicazioni normative: formazione delle mappe catastali; planimetrie dei fabbricati urbani; "strumenti urbanistici" principali - il profilo semiotico: " proiezioni " - nozione - forte similitudine con l'"oggetto-modello" - e) colori: scarso rilievo giuridico - applicazioni normative: individuazione degli immobili nelle mappe catastali; cancellazione dei privilegi nel registro automobilistico; cancellazione della indicazione della paternità - d) fotografie: funzione giuridica - applicazioni normative: autenticazione di fotografia e documenti di riconoscimento; perizie e verbali di constatazione. 8 . - La funzione dei "segni giuridici" (forma segnica) nella "forma scritta" - funzione prescrittiva: esclusione - funzione descrittiva o conoscitiva: ammissione e distinzione - a) funzione descrittiva in proposizioni prescrittive; b) funzione conoscitiva in proposizioni descrittive - specificazione ulteriore - b1) funzione ostensiva: natura e limite di operatività - l'ostensione negli atti a forma vincolata - un caso di individuazione dell'immobile per relationem (esclusiva) a planimetria - sintesi tra forma linguistica (in funzione precettiva) e forma segnica (in funzione ostensiva) - la ragione ultima del ricorso alla forma segnica - criterio di economia linguistica.

Annata 1985 Fascicolo 1-4 Pagina 27

Presupposizione e comune intenzione delle parti (CLAUDIO SCOGNAMIGLIO)

Presupposizione. Limiti di applicabilità.

Annata 1985 Fascicolo 1-4 Pagina 125

Assemblea dei soci e consiglio di amministrazione nelle Casse di Risparmio (FEDERICO MASSACESI)

1. Premessa. -- 2. Assemblea dei soci e soci: disciplina giuridica. -- 3. Assemblea dei soci: riflessioni, -- 4. Deliberazioni assembleari l'esclusione del socio. -- 5. La funzione della Assemblea nelle CdR. -- 6. Il Consiglio di Amministrazione: normativa. -- 7. L'art. 2 Rd 204/1938. -- 8. Funzioni del Consiglio di Amministrazione. -- 9. Conclusioni.

Annata 1985 Fascicolo 1-4 Pagina 75

Natura giuridica del leasing finanziario: una sentenza e qualche equivoco (ALESSANDRO MUNARI)

Natura del contratto. Complessità. Locazione e vendita con patto di riservato dominio. Funzione economica tipica.

Annata 1985 Fascicolo 1-4 Pagina 163

CORTE DI CASSAZIONE - 30 gennaio 1985 n. 579

Fideiussione di apertura di credito in conto corrente. Azione revocatoria contro la banca. Litisconsorzio necessario. Insussistenza.

Annata 1985 Fascicolo 1-4 Pagina 105


  • <
  • >

Gentile Utente,
per utilizzare questa funzionalità è necessario prima effettuare il login.

Non sei registrato? La registrazione richiede solamente un minuto!

Hai richiesto il download del seguente articolo:
Titolo: titolo

La parola inserita non è corretta, si prega di riprovare

Per favore conferma l'operazione copiando il testo contenuto nell'immagine nello spazio sottostante:


Hai scelto di acquistare il seguente articolo:
Titolo: #titolo#
Costo: #crediti#.

Hai a disposizione #crediti#, desideri procedere?

Non hai crediti sufficienti per acquistare questo articolo. Puoi acquistare crediti oppure un abbonamento a tempo dalla pagina del tuo profilo.

ISSN 2532-9839 | 2532-9847