Rivista del Diritto Commerciale e del diritto generale delle Obbligazioni

Risultati della

Ricerca

19 risultati


FILTRI ATTIVI

Annata 1984
Fascicolo 9-12
Modifica filtri Nuova ricerca

CORTE DI CASSAZIONE 10 febbraio 1984 n. 1025

Disconoscimento della firma. Legittimazione del nuovo rappresentante legale. Sussistenza.

Annata 1984 Fascicolo 9-12 Pagina 301

Fusione per incorporazione mediante annullamento delle azioni e ricostituzione del capitale (GIUSEPPE FERRI)

Fusione per incorporazione. Annullamento delle azioni dell'incorporante e nuova emissione. Deliberazione non omologabile.

Annata 1984 Fascicolo 9-12 Pagina 393

TRIBUNALE DI NAPOLI 23 febbraio 1984

Revocatoria fallimentare. Emissione di assegni con pactum de non petendo da imprenditore successivamente fallito. Controemissione di assegni. Ammissibilità.

Annata 1984 Fascicolo 9-12 Pagina 407

CORTE DI CASSAZIONE 12 aprile 1984 n. 2359

Società in nome collettivo. Estensione ai soci. Inammissibilità.

Annata 1984 Fascicolo 9-12 Pagina 331

CORTE DI CASSAZIONE 13 giugno 1984, n. 3534

Trasformazione di S.r.l. in S.p.A. Accordo tra i soci contestuale alla trasformazione sul ripianamento delle perdite. Contratto a favore di terzo (la società).

Annata 1984 Fascicolo 9-12 Pagina 335

TRIBUNALE DI ROMA 6 novembre 1983

Opposizione a sentenza dichiarativa e a sentenza di conversione del fallimento in amministrazione straordinaria. Riunione dei giudizi. Decorrenza del termine. Competenza. Audizione dei creditori istanti. Non necessità. Ammissibilità di amministrazione straordinaria a imprese individuali. Infondatezza della questione di legittimità costituzionale della intera procedura di amministrazione straordinaria.

Annata 1984 Fascicolo 9-12 Pagina 377

TRIBUNALE DI VICENZA 11 febbraio 1984

Conversione in concordato preventivo e in fallimento. Sospensione degli interessi. Operatività.

Annata 1984 Fascicolo 9-12 Pagina 397

CORTE DI CASSAZIONE 9 aprile 1984 n. 2255

Piano di riparto. Ricorso a norma dell'art. 26 L.F. Ammissibilità. Sentenza n. 42 del 1981 della Corte Costituzionale. Effetti. Ricorso contro il provvedimento del giudice delegato. Inammissibilità. Domanda di ammissione al passivo in via privilegiata e in via ipotecaria. Ammissione in via privilegiata senza specificazione. Genericità della formula. Effetti.

Annata 1984 Fascicolo 9-12 Pagina 317

CORTE DI CASSAZIONE 21 novembre 1983 n. 6935

Bilancio. Inclusione di un debito contratto prima della iscrizione. Approvazione del bilancio. Consapevolezza della situazione. Appropriazione del rapporto.

Annata 1984 Fascicolo 9-12 Pagina 291

CORTE DI CASSAZIONE 9 marzo 1984, n. 1636

Acquisto per conto della totalità delle azioni di una società. Ritrasferimento delle stesse al mandante. Responsabilità ex art. 2362 c.c. per gli atti compiuti nel periodo intermedio. Insussistenza.

Annata 1984 Fascicolo 9-12 Pagina 309

PRETURA DI TARANTO 19 febbraio 1982

Responsabilità del professionista. Coordinamento dell'art. 1176 c.c. con l'art. 2236 c.c. Fattispecie.

Annata 1984 Fascicolo 9-12 Pagina 411

Diritto e giustizia nell'opera di Honoré de Balzac (THOMAS E. CARBONNEAU)

Annata 1984 Fascicolo 9-12 Pagina 373

Riflessioni sulla natura giuridica delle Casse di Risparmio (FEDERICO MASSACESI)

SOMMARIO -- 1. Premessa. -- 2. Le CdR come persone giuridiche: caratteri distintivi tra associazione e fondazione. -- 3. Le CdR «associazioni». -- 4. Le CdR «fondazioni». -- 5. Le CdR come persone giuridiche: conclusioni. -- 6. Le CdR come enti pubblici: spunti dottrinali. -- 7. Le CdR enti pubblici secondo il principio nominalistico: giurisprudenza e dottrina. -- 8. L'art. 2 Rd 204/1938. -- 9. Le CdR come enti pubblici: considerazioni finali. -- 10. Conclusioni.

Annata 1984 Fascicolo 9-12 Pagina 409

Questioni varie in tema di presunzione muciana (MARCO ARATO)

Annata 1984 Fascicolo 9-12 Pagina 427

Le invalidità nei contratti di credito con incentivi finanziari pubblici (RICCARDO LUPI)

1. La fattispecie. Delimitazione dell'ambito del lavoro. -- 2. Finalità generali e finalità particolari della legge. Lo Statuto degli enti finanziatori. Rilevanza del programma approvato. -- 3. Problemi di validità concernenti l'oggetto: ulteriore rilevanza dello scopo. Ipotesi di nullità successiva. -- 4. Gli istituti di credito finanziatori e gli sportelli periferici: problemi. Ipotesi di nullità per difetto di rappresentanza. -- 5a. Nullità del contratto: la dottrina e la giurisprudenza. -- 5b, Prima ipotesi: difetto di legittimazione e contratto illecito. -- 5c. Seconda ipotesi: frode alla legge e simulazione relativa. -- 5d. Terza ipotesi: motivi illeciti. -- 5e. Ragioni di nullità: difetto di forma. -- 5f. Accordo successivo nullo. Nullità parziale. -- 6. Ragioni di annullabilità. -- 7. Conservazione del contratto nullo e annullabile. -- 8. Cenni sulla rescissione e sulla risoluzione del contratto.

Annata 1984 Fascicolo 9-12 Pagina 467

Note in margine alla tutela del risparmio investito in titoli atipici (ROSSELLA CAVALLO BORGIA)

1. I titoli atipici nel mercato dei valori mobiliari. -- 2. Le fattispecie atipiche ed il sistema dei titoli di credito. -- 3. Titoli tipici e titoli atipici: evoluzione degli orientamenti legislativi in tema di interessi e di tutela. -- 4. La dicotomia dei controlli preventivi: a) il controllo dei flussi finanziari affidato alla Banca d'Italia; -- 5. b) il controllo sull'informazione affidato alla CONSOB; -- 6. (segue) Il prospetto e la normativa comunitaria in tema di mercato mobiliare. -- 7. Il controllo successivo della CONSOB. -- 8. Il mercato secondario. -- 9. Considerazioni conclusive in tema di tutela degli investitori in titoli atipici.

Annata 1984 Fascicolo 9-12 Pagina 433

Note in tema di privilegio dei crediti degli amministratori di società per azioni (GIULIANA SCOGNAMIGLIO)

Compensi degli amministratori. Crediti. Privilegio. Insussistenza.

Annata 1984 Fascicolo 9-12 Pagina 273

In tema di tutela giuridica del software (OSCAR CAROSONE)

Programmi per elaboratori. Tutela in base alla legge sul diritto d'autore. Presupposti. Estensione della tutela. Violazione del diritto di autore. Rimedi.

Annata 1984 Fascicolo 9-12 Pagina 345

Libera circolazione delle merci: osservazione circa l'importanza e l'attualità dell'obbligo per gli scambi commerciali della CEE (ENZO MOAVERO MILANESI)

1. Premessa: specifico rilievo degli scambi nella storia e nel moderno diritto commerciale. 2. La libertà e gli ostacoli agli scambi nel contesto delle relazioni internazionali. 3, La libera circolazione delle merci, quale principio fondamentale della Comunità Economica Europea. 4. Perseguimento dell'obiettivo: strumenti giuridici previsti dal Trattato di Roma. 5. I dazi doganali. 6. Le tasse d'effetto equivalente ai dazi doganali. 7. Le cosiddette imposizioni interne discriminatorie. 8. Le restrizioni quantitative. 9. Le cosiddette misure d'effetto equivalente alle restrizioni quantitative. 10. Lo stato attuale del mercato comune delle merci, considerazioni sull'armonizzazione delle legislazioni e sulle cosiddette «clausole di salvaguardia».

Annata 1984 Fascicolo 9-12 Pagina 331


  • <
  • >

Gentile Utente,
per utilizzare questa funzionalità è necessario prima effettuare il login.

Non sei registrato? La registrazione richiede solamente un minuto!

Hai richiesto il download del seguente articolo:
Titolo: titolo

La parola inserita non è corretta, si prega di riprovare

Per favore conferma l'operazione copiando il testo contenuto nell'immagine nello spazio sottostante:


Hai scelto di acquistare il seguente articolo:
Titolo: #titolo#
Costo: #crediti#.

Hai a disposizione #crediti#, desideri procedere?

Non hai crediti sufficienti per acquistare questo articolo. Puoi acquistare crediti oppure un abbonamento a tempo dalla pagina del tuo profilo.

ISSN 2532-9839 | 2532-9847