Rivista del Diritto Commerciale e del diritto generale delle Obbligazioni

Risultati della

Ricerca

25 risultati


FILTRI ATTIVI

Annata 1982
Fascicolo 9-12
Modifica filtri Nuova ricerca

CORTE DI CASSAZIONE - 11 febbraio 1980 n. 950

Negozio di prelazione. Immobile parzialmente di proprietà altrui. Principi applicabili. Art. 1480 cod. civ. Espressione del principio di conversazione.

Annata 1982 Fascicolo 9-12 Pagina 291

CORTE DI CASSAZIONE - 24 marzo 1980, n. 1968

Patto di concorrenza. Stipulazione in termine di opzione a favore del datore di lavoro. Liceità.

Annata 1982 Fascicolo 9-12 Pagina 295

CORTE DI CASSAZIONE - 22 settembre 1981 n. 5168

Presupposizione. Requisiti di rilevanza. Venir meno dei presupposti. Risoluzione ex tunc del rapporto contrattuale.

Annata 1982 Fascicolo 9-12 Pagina 343

CORTE D'APPELLO DI BOLOGNA - 23 marzo 1982 (decr.)

Emissione di obbligazioni convertibili. Ammontare superiore ai 500 milioni. Autorizzazione ministeriale. Necessità.

Annata 1982 Fascicolo 9-12 Pagina 393

TRIBUNALE DI ROMA - 29 luglio 1981

Crediti garantiti da privilegio speciale. Pagamenti da parte del terzo. Revocabilità.

Annata 1982 Fascicolo 9-12 Pagina 419

Revocabilità di società iscritta da Tribunale territorialmente incompetente? (FILIPPO CHIOMENTI)

Omologazione dell'atto costitutivo. Tribunale incompetente. Revocabilità del provvedimento anche di ufficio.

Annata 1982 Fascicolo 9-12 Pagina 431

CORTE DI CASSAZIONE - 17 gennaio 1981 n. 401

Rapporto di lavoro autonomo e rapporto di lavoro subordinato. Risoluzione per inadempimento. Onere della prova. Oggetto della prova.

Annata 1982 Fascicolo 9-12 Pagina 301

CORTE DI CASSAZIONE - 16 marzo 1981 n. 1460

Risoluzione per inadempimento. Valutazione della gravita dell'inadempimento. Criteri.

Annata 1982 Fascicolo 9-12 Pagina 307

CORTE DI CASSAZIONE - 21 maggio 1981, n. 3333

Marchio tridimensionale. Brevettabilità. Esclusione. Fattispecie.

Annata 1982 Fascicolo 9-12 Pagina 319

CORTE DI CASSAZIONE --14 dicembre 1981 n. 6594

Responsabilità ex art. 2362. Competenza giurisdizionale del giudice italiano anche se unico socio è straniero. Unico azionista società per azioni. Sussiste la responsabilità illimitata. Apertura di credito in conto corrente. Responsabilità nel periodo in cui azioni in unica mano.

Annata 1982 Fascicolo 9-12 Pagina 353

Usucapibilità dei titoli di credito nominativi? (GIUSEPPE FERRI)

Titoli di credito nominativi. Proprietà materiale del documento. Possesso ad usucapionem. Presupposti. Buona fede. Usucapione abbreviata.

Annata 1982 Fascicolo 9-12 Pagina 363

TRIBUNALE DI ROMA - 16 giugno 1981

Diritto di difesa. Garantito in modo sostanziale. Sufficienza. Agente di assicurazione. Assoggettabilità al fallimento. Presupposti.

Annata 1982 Fascicolo 9-12 Pagina 411

TRIBUNALE DI ROMA - (decr.) 29 luglio 1981

Controllo societario. Presupposti. Titolarità. Sufficienza. Validità del principio anche ai fini dell'amministrazione straordinaria.

Annata 1982 Fascicolo 9-12 Pagina 425

COMMISSIONE DEI RICORSI IN MATERIA DI BREVETTI PER INVENZIONI MODELLI E MARCHI - 6 aprile 1981

Brevettabilità di un trovato come invenzione e come modello di utilità. Ammissibilità.

Annata 1982 Fascicolo 9-12 Pagina 439

Impresa agricola e contratti agrari (FRANCESCO GALGANO)

Annata 1982 Fascicolo 9-12 Pagina 305

CORTE DI CASSAZIONE - 9 giugno 1981, n. 3723

Nozione. Liquidazione. Sequestro conservativo. Non configurabilità.

Annata 1982 Fascicolo 9-12 Pagina 337

TRIBUNALE DI ROMA - 1° settembre 1980

Produttore. Diritti di utilizzazione economica. Diffusione televisiva. Rientra tra i diritti del produttore.

Annata 1982 Fascicolo 9-12 Pagina 397

Tutela dei creditori personali dei coniugi in regime di comunione legale o convenzionale (LUCIO TREVISAN)

1. Premessa: Il mutamento della garanzia patrimoniale derivante dal matrimonio del debitore. -- 2. Creditori personali e regime di comunione legale, L'art. 189 cod. civ. individua un nuovo privilegio. -- 3. L'acquisto di beni con i proventi della vendita di beni personali e tutela dei creditori particolari. -- 4. Creditori personali e regime di comunione convenzionale: tutela differenziata dei creditori e problemi connessi. -- 5. Scioglimento della comunione e regime successivo della stessa. La divisione: l'art. 194 cod. civ. è nonna inderogabile; conseguenze. -- 6. Considerazioni conclusive: il regime di comunione è scarsamente adottato?

Annata 1982 Fascicolo 9-12 Pagina 395

CORTE DI CASSAZIONE - 9 aprile 1981 n. 2051

Usi normativi e usi negoziali. Usi aziendali. Rientrano tra gli usi negoziali.

Annata 1982 Fascicolo 9-12 Pagina 313

La legge regolatrice delle operazioni, bancarie secondo la Convenzione Comunitaria del 19 giugno 1980 (LUCA RADICATI DI BROZOLO)

1. Premessa. -- 2. La legge regolatrice in caso di scelta esplicita o implicita da parte dei contraenti. -- 3. Necessità di distinguere tra vati tipi di operazioni bancarie ai fini della individuazione della legge regolatrice in assenza di scelta da parte dei contraenti. -- 4. La legge regolatrice delle operazioni comportanti un solo rapporto contrattuale banca-cliente. -- 5. Valutazione della soluzione della Convenzione in relazione a tali operazioni. -- 6. Le operazioni bancarie comportanti più di un rapporto contrattuale. -- 7. Le operazioni interbancarie.

Annata 1982 Fascicolo 9-12 Pagina 329

Ancora sulla revocatoria fallimentare dei versamenti nel conto corrente bancario con saldo debitore (SERAFINO GATTI)

Conto corrente bancario. Revocabilità dei versamenti. Presupposti.

Annata 1982 Fascicolo 9-12 Pagina 377

Recesso legale e convenzionale nelle società cooperative e tutela del socio (ERNESTO CAPOBIANCO)

Clausola statutaria di recesso. Recesso subordinato a controllo dei motivi da parte del Consiglio di Amministrazione. Legittimità.

Annata 1982 Fascicolo 9-12 Pagina 401

Le condizioni generali di contratto e i viaggi turistici organizzati (MARCO ARATO)

1. Introduzione. -- 2. L'evoluzione del fenomeno dei viaggi turistici. -- 3. Qualificazioni giuridiche del contratto di viaggio. -- 4. Considerazioni conclusive sulla qualificazione giuridica del contratto di viaggio. -- 5. La Convenzione Internazionale sul contratto di viaggio. -- 6. Il controllo amministrativo sulle condizioni generali di viaggio. -- 7. Esame delle clausole contrattuali.

Annata 1982 Fascicolo 9-12 Pagina 357

L'informazione societaria e le direttive CEE (REMO FRANCESCHELLI)

1. Elenco delle direttive o dei progetti in materia di informazione societaria presi in esame. -- 2. Direttive o progetti in materia di protezione dei diritti dei lavoratori, di mercato dei valori mobiliari, di concorrenza. -- 3. Significato in sé della parola « informazione » e di vari suoi sinonimi o contrari. -- 4. ... sia nel diritto interno, che nel sistema comunitario in costruzione. -- 5. Diritti, poteri, doveri e soggezioni che ne derivano. -- 6. Tipo di funzioni affidate a, ed esplicate dall'informazione societaria: a) condizioni di costituzione; b) protezione dei soci specie di minoranza; c) dei terzi; d) dei lavoratori; e) assicurazione di oggettive condizioni di circolazione dei titoli di partecipazione o delle obbligazioni e quindi protezione degli investitori e garanzia delle condizioni di esercizio del mercato mobiliare; f) del fisco; g) di messa di certi organi in condizione di svolgere i compiti istituzionalmente loro affidati: indicazioni delle direttive che soddisfano all'una o all'altra funzione. -- 7. Direttive e progetti che mirano a garantire lo sviluppo della democrazia societaria (o azionaria) e d'impresa. -- 8. I precedenti americani (shareholder democracy). -- 9. Influenza di essi sugli orientamenti comunitari in questo campo. --10. La tutela delle minoranze azionarie non è " un falso obiettivo di democrazia e di giustizia sociale ": digressione sull'azionariato popolare e sull'art. 47, secondo comma, della nostra Costituzione. - 11. L'informazione nel diritto societario tedesco. - 12. Sistema e criteri con cui direttive e progetti verranno esaminati. - 13. Metodo della ricerca. - 14. Analisi degli interessi che direttive o progetti dichiarano di voler tutelare. - 15. Oggetto e contenuto dell'informazione. - 16. Segue: In particolare la IV direttiva sui bilanci che gioca, in tema di informazioni, un ruolo fondamentale. - 17. In particolare, le sue disposizioni in tema di assemblea: esse costituiscono il centro del sistema. Contenuto e difesa del diritto d'informazione: effetto dell'azione " di nullità o di annullamento ". - 18. Continua l'analisi delle altre direttive o progetti: in particolare della direttiva sul " prospetto " per l'ammissione dei valori mobiliari alle quotazioni di borsa. - 19. Informazioni periodiche delle società le cui azioni sono quotate in borsa. - 20. L'informazione negli altri progetti ed in particolare nel progetto di VII direttiva sul bilancio di gruppo. - 21. Direttive e progetti in cui l'informazione è disposta a favore dei lavoratori in caso di trasferimenti di imprese o di imprese a struttura transnazionale. - 22. Modo con cui l'informazione viene perseguita e il ruolo esercitato in questo campo dalla I direttiva. - 23. Valutazioni e conclusioni sul sistema comunitario dell'informazione societaria.

Annata 1982 Fascicolo 9-12 Pagina 253


  • <
  • >

Gentile Utente,
per utilizzare questa funzionalità è necessario prima effettuare il login.

Non sei registrato? La registrazione richiede solamente un minuto!

Hai richiesto il download del seguente articolo:
Titolo: titolo

La parola inserita non è corretta, si prega di riprovare

Per favore conferma l'operazione copiando il testo contenuto nell'immagine nello spazio sottostante:


Hai scelto di acquistare il seguente articolo:
Titolo: #titolo#
Costo: #crediti#.

Hai a disposizione #crediti#, desideri procedere?

Non hai crediti sufficienti per acquistare questo articolo. Puoi acquistare crediti oppure un abbonamento a tempo dalla pagina del tuo profilo.

ISSN 2532-9839 | 2532-9847