Rivista del Diritto Commerciale e del diritto generale delle Obbligazioni

Risultati della

Ricerca

24 risultati


FILTRI ATTIVI

Annata 1981
Fascicolo 3-6
Modifica filtri Nuova ricerca

GUIDO ALPA e MARIO BESSONE, Il consumatore e l'Europa (M. MONTECUCCHI)

Annata 1981 Fascicolo 3-6 Pagina 201

CORTE D'APPELLO DI ROMA - 19 febbraio 1981

Società di capitali. Dominus della società fallita. Assoggettamento al fallimento. Presupposti.

Annata 1981 Fascicolo 3-6 Pagina 145

TRIBUNALE DI PALERMO - 4 aprile 1980

Presunzione di colpa di cui all'art. 2051 cod. civ. Presupposto di applicabilità.

Annata 1981 Fascicolo 3-6 Pagina 175

In tema di società consortili (GIUSEPPE FERRI)

Consorzio costituito in forma di società per azioni. Scopo di lucro. Non necessario.

Annata 1981 Fascicolo 3-6 Pagina 181

CORTE D'APPELLO DI CATANIA - 18 ottobre 1980

Giudizio instaurato con istanza di fallimento. Natura. Applicabilità dell'art. 96 cod. proc. civ. Esclusione.

Annata 1981 Fascicolo 3-6 Pagina 135

Il sostituto del sostituto del mandatario (FILIPPO CHIOMENTI)

Mandatario. Sostituto del sostituto del mandatario. Azione ex art. 1717 cod. civ. Esperibilità. Esclusione.

Annata 1981 Fascicolo 3-6 Pagina 81

TRIBUNALE DI SIENA - 29 gennaio 1981

Annata 1981 Fascicolo 3-6 Pagina 185

CORTE DI CASSAZIONE - 19 luglio 1980, n. 4742

Ammortamento. Notificazione del decreto. Pagamento successivo al possessore legittimato. Liberazione del debitore. Presupposti. Prova della malafede del debitore. Onere a carico dell'ammortante.

Annata 1981 Fascicolo 3-6 Pagina 101

CORTE DI CASSAZIONE - 3 dicembre 1980 n. 6315

Fallimento di società di capitali. Versamento dei soci in conto capitale. Natura. Non computabilità ai fini dell'accertamento della insolvenza.

Annata 1981 Fascicolo 3-6 Pagina 109

CORTE DI CASSAZIONE - 12 gennaio 1981, n. 253

Cambiale tratta non accettata. Sconto bancario. Pagamento nel corso dell'amministrazione controllata del traente. Successiva dichiarazione di fallimento. Ripetibilità delle somme dalla banca scontatrice.

Annata 1981 Fascicolo 3-6 Pagina 115

CORTE D'APPELLO DI FIRENZE - 6 febbraio 1981

Revocatoria fallimentare. Simulazione del prezzo. Opponibilità delle controdichiarazioni. Presupposti.

Annata 1981 Fascicolo 3-6 Pagina 139

In tema di autorizzazione ministeriale agli aumenti di capitale superiori ai due miliardi di lire (GIUSEPPE FERRI)

Aumento di capitale superiore ai due miliardi. Realizzato mediante conferimento in natura. Autorizzazione ministeriale. Necessità.

Annata 1981 Fascicolo 3-6 Pagina 191

TRIBUNALE DI SIENA - 2 giugno 1981

Usufrutto immobiliare. Atto di costituzione. Mancanza di indicazione della causa. Nullità.

Annata 1981 Fascicolo 3-6 Pagina 197

La novella tedesca sulle società a responsabilità limitata (CARLO ANGELICI)

Annata 1981 Fascicolo 3-6 Pagina 185

Patto bilaterale d'interposizione e suoi effetti nei confronti del terzo contraente (MARIO COLOMBATTO)

Simulazione soggettiva. Presupposti. Interposizione fittizia e interposizione reale. Presupposti.

Annata 1981 Fascicolo 3-6 Pagina 71

CORTE DI CASSAZIONE - 6 giugno 1981, n. 3675

Lesione dell'integrità fisica della persona. Risarcibilità in sé e per sé. Menomazione nella produzione del reddito. Non necessaria. Quantificazione del danno. Rimessa alla valutazione del giudice di merito.

Annata 1981 Fascicolo 3-6 Pagina 125

La ricerca scientifica mediante contratto in Francia e in Ungheria (MASSIMO BASILE)

1. Due diversi approcci al fenomeno. -- 2. Rapporti fra ricerca scientifica e sviluppo economico. -- 3. Disciplina dei contratti di ricerca e sistema socioeconomico. -- 4. Le parti del contratto. -- 5. La ricerca scientifica, e il suo « finanziamento », come oggetto contrattuale. -- 6. La ricerca scien-tifica, e il suo « finanziamento », come prestazione -- 7. I risultati: quale tutela e per quale soggetto? -- 8. Profili fiscali. -- 9. Il problema della « natura giuridica » dei contratti di ricerca.

Annata 1981 Fascicolo 3-6 Pagina 75

Alcune riflessioni sui problemi giuridici dei rapporti economici e commerciali con i paesi dell'Est Europeo (DIEGO CORAPI)

1. Introduzione. -- 2. La nozione di impresa nei paesi socialisti e nei paesi capitalisti. -- 3. Il monopolio statale del commercio estero e il regime del cambio delle divise nei paesi socialisti e in Italia. -- 4. Diritto civile e diritto dell'economia nei paesi socialisti. -- 5. Caratteristiche delle legislazioni socialiste sul commercio internazionale. -- 6. La disciplina dei paesi socialisti sulle joint ventures con imprese capitaliste. -- 7. Joint ventures tra imprese di paesi capitalisti e organismi di paesi socialisti per iniziative nei paesi in via di sviluppo. -- 8. Problemi posti dall'adesione dei paesi socialisti al COMECON e dei paesi capitalisti alla CEE. -- 9. Conclusioni.

Annata 1981 Fascicolo 3-6 Pagina 107

Le informazioni sulla clientela tra dovere di riservatezza e interesse alla conoscenza delle notizie economiche (SERGIO ALAGNA)

1. Premesse e posizione del problema. -- 2. Segreto bancario e informazioni sulla clientela: due prassi a confronto. -- 3. Gli interessi a base del fenomeno delle informazioni bancarie e l'esigenza di chiarire alcuni preconcetti in argomento. La raccolta e la diffusione dei dati sulla clientela. -- 4. Il dibattito sulla legittimità delle notizie economiche. Diritto alla privacy e informazioni economiche. -- 5. Conclusioni e prospettive.

Annata 1981 Fascicolo 3-6 Pagina 121

CORTE DI CASSAZIONE - 16 novembre 1980, n. 5629

Trasporto internazionale su strada. Applicabilità della Convenzione di Ginevra del 19 maggio 1956. Colpa Grave. Equivalenza al dolo. Limitazione della responsabilità. Esclusione. Debito del vettore. Debito di valore.

Annata 1981 Fascicolo 3-6 Pagina 91

Usi e parità di trattamento (MICHELE MISCIONE)

1. Un caso esemplare: l'uso di licenziare solo dopo quattro anni dall'età di pensionamento. -- 2. Gli usi aziendali (requisiti e tecnica integrativa), la prassi come comportamento complessivo per l'interpretazione del contratto individuale o di quello collettivo, oppure come offerta tacita: tutte tecniche giuridiche che portano all'effetto-parità. -- 3. L'utilizzazione di dette tecniche garantiscono che l'effetto-parità si realizzi senza generalizzazioni eccessive. -- 4. Tecniche e generalità. -- 5. La generalità negli usi normativi o negoziali: discriminazione. -- 6. La possibilità di svincolarsi dagli usi negoziali: un falso-problema. -- 7. La parità nella giurisprudenza della Cassazione: esame dell'effettiva ratio decidendi, e non solo delle « massime », distinguendo inoltre gli obiter dieta e gli « svolazzi » di motivazione. Usi e parità sono ispirati al medesimo principio di uguaglianza. -- 8. La « integrazione parificatrice ». -- 9. Il problema della « cerchia » dei destinatari degli usi e della parità. -- 10. La « tecnica » e la « scienza » nel principio di parità. Il problema della razionalità a monte delle scelte del datore di lavoro.

Annata 1981 Fascicolo 3-6 Pagina 135

Conferimento, fideiussione e confusione di patrimoni (GIUSEPPE GIORDANO)

Conferimento. Prestazioni di garanzie. Possono formare oggetto di conferimento. Socio occulto. Presupposti. Dichiarazione di fallimento redatta su modulo a stampa. Motivazione per relationem. Sufficienza.

Annata 1981 Fascicolo 3-6 Pagina 149


  • <
  • >

Gentile Utente,
per utilizzare questa funzionalità è necessario prima effettuare il login.

Non sei registrato? La registrazione richiede solamente un minuto!

Hai richiesto il download del seguente articolo:
Titolo: titolo

La parola inserita non è corretta, si prega di riprovare

Per favore conferma l'operazione copiando il testo contenuto nell'immagine nello spazio sottostante:


Hai scelto di acquistare il seguente articolo:
Titolo: #titolo#
Costo: #crediti#.

Hai a disposizione #crediti#, desideri procedere?

Non hai crediti sufficienti per acquistare questo articolo. Puoi acquistare crediti oppure un abbonamento a tempo dalla pagina del tuo profilo.

ISSN 2532-9839 | 2532-9847