Rivista del Diritto Commerciale e del diritto generale delle Obbligazioni

Risultati della

Ricerca

22 risultati


FILTRI ATTIVI

Annata 1957
Fascicolo 11-12
Modifica filtri Nuova ricerca

L'uso internazionale dei marchi (PAUL ROUBIER)

Annata 1957 Fascicolo 11-12 Pagina 385

LUITHLEN W., Einheitliches Kaufrecht und Autonomes Handels recht (ADRIANO VANZETTI)

Annata 1957 Fascicolo 11-12 Pagina 465

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I - 16 maggio 1956, n. 1643

Risoluzione ex art. 1517.

Annata 1957 Fascicolo 11-12 Pagina 431

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I - 23 gennaio 1957, n.. 201

Socio amministratore. Azione di responsabilità. Delibera votata dall'unico socio. Nullità.

Annata 1957 Fascicolo 11-12 Pagina 446

GOLDBAUM W., Welturheberrechtsabkommen

Annata 1957 Fascicolo 11-12 Pagina 466

Richiesta della riconsegna della merce da parte del destinatario dopo un precedente rifiuto (GIACINTO AURITI)

Obblighi del vettore. Adempimento. Rifiuto di ricevere la cosa trasportata.

Annata 1957 Fascicolo 11-12 Pagina 425

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I - 11 dicembre 1956, n. 4403

Aleatorietà. Sindacabilità in Cassazione. Alea voluta dalle parti.

Annata 1957 Fascicolo 11-12 Pagina 437

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II - 20 dicembre 1956, n. 4483

Divisione. Esercizio dell'azione di rescissione per lesione. Termine.

Annata 1957 Fascicolo 11-12 Pagina 442

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I - 10 dicembre 1956, n. 4398

Prevedibilità. Inadempimento per colpa grave. Non risarcibilità.

Annata 1957 Fascicolo 11-12 Pagina 434

Sulle società occulte (ERNESTO DE BIASE)

Obbligazioni sociali. Responsabilità solidale dei soci. Esteriorizzazione del rapporto sociale.

Annata 1957 Fascicolo 11-12 Pagina 474

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III - 16 febbraio 1957, n. 561

Sentenza penale di condanna generica al risarcimento dei danni. Prescrizione. Trasporto di cortesia. Inapplicabilità dell'art. 2054 cod. civ.

Annata 1957 Fascicolo 11-12 Pagina 485

In tema di contratto di gioco o scommessa (a proposito della competizione " Lascia o Raddoppia ") (RODOLFO SACCO)

1. Generalità. -- 2. Il requisito del rischio a carico di entrambe le parti. 3. La dottrina. -- 4. La ragione dell'art. 1933. -- 5. Il requisito della prevalenza dell'alea nella dottrina. -- 6. Il requisito della prevalenza dell'alea nel codice.-- 7. L'interesse della Rai alla vincita del candidato. -- 8. La definizione del contratto di gioco o scommessa. -- 9. Il trattamento giudiziale del gioco. 10. La perdita del premio a cui si è acquistato diritto nel corso del gioco, e il depauperamento del candidato.

Annata 1957 Fascicolo 11-12 Pagina 410

L'azione generale d'arricchimento dopo la riforma del Codice Civile (CARLO ALBERTO FACCHINO)

1. Premessa. -- 2. L'azione d'arricchimento nel Codice Civile del 1942. - 3. Presupposti dell'azione: a) l'arricchimento, b) il danno, c) la correlazione. 4. d) la giusta causa. -- 5. Alcune discusse applicazioni dell'azione d'arricchimento. -- 6. Altre fattispecie d'arricchimento prospettate dalla nostra recente dottrina. -- 7. La giurisprudenza sugli artt. 2041 e 2042 del Codice Civile. -- 8. Conclusione.

Annata 1957 Fascicolo 11-12 Pagina 433

Rassegna di giurisprudenza sul fallimento per gli anni 1949-1957 (ELIO CONSOLI)

Annata 1957 Fascicolo 11-12 Pagina 452

Fideiussione per obbligazione determinabile e per obbligazione futura (MARCELLO FOSCHINI)

Obbligazione di ammontare indeterminato ma determinabile. ----- Coomento: 1. Premessa. - 2. Struttura dell'obbligazione fideiussoria. Nozione di accessorietà. Sua rilevanza essenziale ai fini della indagine. - 3. Sussidiarietà dell'obbligazione fideiussoria. Contrasti dottrinari. Ammissibilità ed effetti. - 4. Fideiussione per obbligazione ad oggetto indeterminato, ma determinabile. Nozione di determinabilità. Situazione giuridica della obbligazione fideiussoria fino al sopraggiungere della determinazione. - 5. Segue: fattispecie concrete di fideiussione prestata per una obbligazione principale ad oggetto indeterminato, ma determinabile. - 6, Fideiussione per obbligazione futura. Dottrina e giurisprudenza, recente e meno recente, sulla questione. Il principio di cui all'articolo 1938 cod. civ. Situazione giuridica della obbligazione fideiussoria fino alla nascita della obbligazione garantita. Rilevanza del carattere di accessorietà. - 7. Possibilità di confluenza in una medesima fattispecie fideiussoria di aspetti ed effetti della fideiussione per obbligazione futura e della fideiussione per obbligazione ad oggetto indeterminato, ma determinabile. - 8. Fattispecie concrete di fideiussione per obbligazione futura. Fideiussioni cauzionali. Fideiussioni accedenti a contratti di conto corrente e di apertura di credito: differenti ipotesi di fideiussione per obbligazione futura o per obbligazione ad oggetto indeterminato, ma determinabile. Fattispecie concrete di fideiussione per obbligazione non solo futura, ma anche ad oggetto indeterminato, sebbene determinabile in base ad un minimum di riferimenti obiettivi. Validità ed effetti.  

Annata 1957 Fascicolo 11-12 Pagina 450

Cessione dei beni ai creditori e revocatoria fallimentare (ANGELO DE MARTINI)

Mandato conferito nell'interesse dei creditori mandatari. Revocatoria fallimentare. Inapplicabilità.

Annata 1957 Fascicolo 11-12 Pagina 490


  • <
  • >

Gentile Utente,
per utilizzare questa funzionalità è necessario prima effettuare il login.

Non sei registrato? La registrazione richiede solamente un minuto!

Hai richiesto il download del seguente articolo:
Titolo: titolo

La parola inserita non è corretta, si prega di riprovare

Per favore conferma l'operazione copiando il testo contenuto nell'immagine nello spazio sottostante:


Hai scelto di acquistare il seguente articolo:
Titolo: #titolo#
Costo: #crediti#.

Hai a disposizione #crediti#, desideri procedere?

Non hai crediti sufficienti per acquistare questo articolo. Puoi acquistare crediti oppure un abbonamento a tempo dalla pagina del tuo profilo.

ISSN 2532-9839 | 2532-9847