Rivista del Diritto Commerciale e del diritto generale delle Obbligazioni

Risultati della

Ricerca

19 risultati


FILTRI ATTIVI

Annata 1951
Fascicolo 5-6
Modifica filtri Nuova ricerca

SCHLESINGER R. B., Comparative Law-Cases and Materials (GINO GORLA)

Annata 1951 Fascicolo 5-6 Pagina 252

ROMANO PAVONI G., Le deliberazioni delle assemblee delle società (ALBERTO ASQUINI)

Annata 1951 Fascicolo 5-6 Pagina 255

La continuità della girata (RODOLFO SACCO)

Perché ne esista la regolare continuità è sufficiente una corrispondenza di elementi che possono condurre alla identificazione di colui al quale si è voluta fare l'attribuzione del titolo.

Annata 1951 Fascicolo 5-6 Pagina 168

Ritrovamento di cosa rubata, diritto al premio e art. 1153 cod. civ. (ALBERTO MONTEL)

Il premio di cui all'art. 930 cod. civ. non è dovuto al ritrovatore allorché si tratti di cosa proveniente da delitto.

Annata 1951 Fascicolo 5-6 Pagina 204

CORTE DI CASSAZIONE - 17 giugno 1950

L'art. 2252 riguardante le modificazioni del contratto sociale è applicabile anche alle società in nome collettivo. Eccezione per quanto riguarda la pubblicità.

Annata 1951 Fascicolo 5-6 Pagina 149

Nullità od inefficacia di licenziamenti intimati durante il periodo di malattia del lavoratore? (GASTONE COTTINO)

Inefficacia non nullità del licenziamento intimato durante la malattia del lavoratore.

Annata 1951 Fascicolo 5-6 Pagina 177

Questioni in tema di condominio (RICCARDO PERETTI GRIVA)

Obbligatorietà del riscaldamento centrale. Impugnabilità della delibera dell'assemblea che abbia deciso di non riattivare il riscaldamento. Riparazioni straordinarie di cui all'art. 1005. Partecipazione del condominio ad una precedente adunanza Con la quale si rinviava la questione del riscaldamento. Non implica adesione del condomino alla deliberazione di non attuare il riscaldamento.

Annata 1951 Fascicolo 5-6 Pagina 207

CORTE DI CASSAZIONE - 9 giugno 1950

Art. 52 della Convenzione dell'Aja. Ammissibilità della sola requisizione di beni e servizi occorrenti all'esercito occupante. Prestazioni volontarie a favore dell'occupante.

Annata 1951 Fascicolo 5-6 Pagina 141

Problemi in tema di liquidazione di società (MARIO DOSSETTO)

Chiusura della liquidazione. Non produce la cessazione della personalità sociale se non vi corrisponde il vero stato delle cose. Tale personalità sopravvive durante il corso di contestazioni, con uno o più creditori. Legittimazione a proporre ricorso per cassazione.

Annata 1951 Fascicolo 5-6 Pagina 151

CORTE DI CASSAZIONE - 15 giugno 1950

Pronuncia della Commissione Provinciale di epurazione. Riammissione in servizio a condizioni diverse da quelle stabilite dal provvedimento giurisdizionale. Rinunzie e transazioni di cui all'art. 2113 cod. civ.

Annata 1951 Fascicolo 5-6 Pagina 145

La decorrenza del termine per dichiarare l'abbandono della nave agli assicuratori (ANTONIO MAZZOLI)

Termine per effettuarlo. Decorrenza dal giorno in cui si è prodotto il danno che colpisce la nave.

Annata 1951 Fascicolo 5-6 Pagina 196

CORTE DI CASSAZIONE - 6 luglio 1950

È contratto atipico, avente qualche analogia col mandato, la mediazione e l'agenzia. Si ha termine e non condizione quando le parti rinviano il pagamento della provvigione all'adempimento del contratto.

Annata 1951 Fascicolo 5-6 Pagina 161

In tema di difetto e di abuso di rappresentanza (FRANCO CARRESI)

Annata 1951 Fascicolo 5-6 Pagina 209

Titolo " incompleto " e titolo in bianco. Parte II (GIORGIO OPPO)

12. Avvertenza. - 13. Effetti dell'emissione e circolazione sul rapporto fondamentale: a) titolo in bianco; 14. b) titolo incompleto; - 15. c) valore documentale del titolo incompleto; - 16. d) pagamento del titolo incompleto. - 17. Effetti di diritto comune della circolazione del titolo in bianco; trasferimento del diritto di riempimento e del credito causale. - 18-19. Inesistenza di effetti cambiari reali ed obbligatori nella circolazione del titolo in bianco. - 20. Inesistenza di effetti precambiari e cambiari nel titolo incompleto. - 21. Completamento del titolo in bianco (rinvio). Irretroattività degli effetti del completamento della fattispecie cambiaria. - 22. Completamento del titolo incompleto e circolazione successiva. - 23. Opponibilità erga omnes dell'eccezione di nullità del titolo originariamente incompleto. Fondamento costruttivo e sistematico della tesi. - 24. Riflessi sull'abuso cambiario della semplice firma. - 25. Onere della prova. - 26. Risposta ad obiezioni prospettate o prospettabili contro la tesi sostenuta. - 27. Conclusioni.

Annata 1951 Fascicolo 5-6 Pagina 161

La ritenzione nei trasporti marittimi e la tutela dei crediti di contribuzione in avaria comune (MARIO JANNUZZI)

1. Impostazione dell'indagine. - 2. Critica di un'obiezione pregiudiziale circa il ricorso all'istituto della ritenzione. - 3. Tutela retentiva del credito di contribuzione del vettore. - 4. L'art. 437 cod. nav. Sua complementarità rispetto al sistema della tutela retentiva dei crediti del vettore marittimo. - 5. La sospensione della riconsegna delle cose trasportate a tutela dei crediti di contribuzione degli interessati nel carico. - 6. Segue, con particolare riguardo agli artt. 450 cod. nav. e 1690 cod. civ.

Annata 1951 Fascicolo 5-6 Pagina 237

Anatocismo e domanda proposta in corso di giudizio. Mora debendi e risarcibilità del danno (ALFREDO FEDELE)

Gli interessi in corso di causa non producono altri interessi. Mora del debitore. Applicabilità delle norme del nuovo codice solo se la mora ha avuto inizio dopo la sua entrata in vigore.

Annata 1951 Fascicolo 5-6 Pagina 184

Sul concetto dell'impresa di navigazione (FRANCESCO MARIA DOMINEDÒ)

1. Evoluzione del concetto di impresa: il a diritto dell'economia " (Wirtschaftsrecht) come " diritto dell'impresa " (Unternehmensrecht). - 2. Impresa economica in generale, impresa commerciale, impresa di navigazione. - 3. Requisiti " essenziali " e requisiti " normali " del concetto giuridico di impresa. - 4. La " professionalità " dell'imprenditore. - 5. Fine " lucrativo " e fine " produttivo ". - 6. L'attività economica organizzata: ammissibilità dell'impresa " per conto proprio u. - 7. L'impresa di navigazione come species nel genus. - 8. Tesi della " autonomia " dell'impresa navale: critica in base al principio di unità dell'ordinamento. - 9. Tesi della riduzione dell'impresa navale ad " esercizio " di una singola nave: critica in base al principio di distinzione fra impresa (Unternehmen) ed esercizio (Betrieb). - 10. Armatore, imprenditore nautico, imprenditore commerciale: conclusioni.

Annata 1951 Fascicolo 5-6 Pagina 216


  • <
  • >

Gentile Utente,
per utilizzare questa funzionalità è necessario prima effettuare il login.

Non sei registrato? La registrazione richiede solamente un minuto!

Hai richiesto il download del seguente articolo:
Titolo: titolo

La parola inserita non è corretta, si prega di riprovare

Per favore conferma l'operazione copiando il testo contenuto nell'immagine nello spazio sottostante:


Hai scelto di acquistare il seguente articolo:
Titolo: #titolo#
Costo: #crediti#.

Hai a disposizione #crediti#, desideri procedere?

Non hai crediti sufficienti per acquistare questo articolo. Puoi acquistare crediti oppure un abbonamento a tempo dalla pagina del tuo profilo.

ISSN 2532-9839 | 2532-9847