Rivista del Diritto Commerciale e del diritto generale delle Obbligazioni

RENZO PROVINCIALI

Il voto nel sequestro di azioni

Il voto nel sequestro di azioni (RENZO PROVINCIALI)

1. Problema. Richiami sulla natura del c. d. diritto di voto. - 2. Eliminazione di tesi e di argomenti (ritenuti) inconferenti. Se il problema si ponga per ogni specie di sequestro, giudiziario e conservativo. - 3. Se il diritto di voto sia separabile dalla proprietà delle azioni... - 4. ...e dalla " qualità di azionista ". Critica di altre tesi ed opinioni che conservano il voto al soggetto passivo del sequestro. - 5. Segue. Sui rimedi e temperamenti adottati da tali teorie. Critica. - 6. Influenza sulla questione della nominatività dei titoli azionari. - 7. Critica di tesi e di opinioni che, pur attribuendo il voto al custode (tesi prescelta), non sono esaurienti. - 8. Recente concezione che conserva il voto al titolare delle azioni, sotto il controllo del custode. - 9. Il sequestro di azioni come sequestro di un complesso di diritti e di obblighi (status giuridico) concretato nell'azione. - 10. La conversione automatica del sequestro in pignoramento (art. 686 cod. proc. civ.) come elemento dimostrativo della estensione del sequestro al voto. 11. Poteri del sequestratario.

Annata 1950 Fascicolo 3-4 Pagina 97

ISSN 2532-9839 | 2532-9847

Gentile Utente,
per utilizzare questa funzionalitą č necessario prima effettuare il login.

Non sei registrato? La registrazione richiede solamente un minuto!

Hai richiesto il download del seguente articolo:
Titolo: titolo

La parola inserita non č corretta, si prega di riprovare

Per favore conferma l'operazione copiando il testo contenuto nell'immagine nello spazio sottostante:


Hai scelto di acquistare il seguente articolo:
Titolo: #titolo#
Costo: #crediti#.

Hai a disposizione #crediti#, desideri procedere?

Non hai crediti sufficienti per acquistare questo articolo. Puoi acquistare crediti oppure un abbonamento a tempo dalla pagina del tuo profilo.