Rivista del Diritto Commerciale e del diritto generale delle Obbligazioni

Risultati della

Ricerca

10 risultati


FILTRI ATTIVI

Annata 1943
Fascicolo 5-6
Modifica filtri Nuova ricerca

La distinzione tra servitù continue e discontinue nei rapporti tra codice vecchio e codice nuovo (GIUSEPPE GROSSO)

SERVITU', Le norme del nuovo codice civile hanno valore interpretativo rispetto a quello del codice abrogato quando risultino dovute alla semplice rielaborazione di istituti e principi costanti, soprattutto quando esse appaiano la soluzione legislativa di punti dibattuti e controversi nella dottrina anteriore, sia pure che tali soluzioni risultino informate a esigenze spirituali proprie a una nuova concezione di vita.

Annata 1943 Fascicolo 5-6 Pagina 132

Assunzione delle spese legali dipendenti da disgrazie accidentali nella circolazione stradale: assicurazione? (NICOLA GASPERONI)

ASSICURAZIONE, eccepita da un assicurato, convenuto pel pagamento del canone, l'illiceità del contratto di assicurazione del rischio delle spese legali, giudiziali e stragiudiziali, dipendenti da disgrazie accidentali nella circolazione stradale, deve il magistrato esaminare la condizione della società assicuratrice per accertare se, sotto la parvenza di detta formula, fosse invece esclusivamente e direttamente celato lo scopo di dare ai propri consociati direttamente prestazioni di assistenza e consulenza in materia tecnico-legale.

Annata 1943 Fascicolo 5-6 Pagina 148

FALLIMENTO

FALLIMENTO, nel giudizio di opposizione a fallimento, pur avendo il creditore istante dovuto fornire la prova degli estremi di fatto necessarii per addivenire alla dichiarazione di fallimento, e pur conservando gli elementi che servirono di presupposto alla dichiarazione stessa la loro efficacia probante, il giudice, per la natura pubblicistica del procedimento, può affiungere altro materiale offerto dagli interessati per un riesame globale di tutti gli elementi di giudizio acquisiti nel processo.

Annata 1943 Fascicolo 5-6 Pagina 157

Domanda di risoluzione per inadempimento e adempimento (G. B. FUNAIOLI)

LOCAZIONE, L'offerta di pagamento del canone locatizio dopo l'intimazione e sino all'udienza di comprarizione esclude la risoluzione del contratto di locazione, se trattasi di inadempimento di non notevole importanza per la controparte.

Annata 1943 Fascicolo 5-6 Pagina 159

Rinuncia tacita e affidamento (PASQUALE SARACENO)

RINUNCIA, Il venditore con patto di riservato dominio il quale, in base a cambiali rilasciategli dal compratore, abbia proceduto al pignoramento della cosa venduta, va considerato come rinunciante al diritto di esercitare la rivendicazione della medesima.

Annata 1943 Fascicolo 5-6 Pagina 140

La socializzazione del diritto di autore nella nuova legge italiana (LUIGI DI FRANCO)

DIRITTO DI AUTORE, è nello svolgimento, e non nella scelta, del motivo o del tema, che si esplica d'opera di autore originale. Onde, nella specie, non è l'idea dell'ottico che osserva le lenti nell'interno di un laboratorio che rende l'opera originale, ma è in quell'idea espressa in quella particolare figura di tecnico rappresentata con quell'espressione, con quell'atteggiamento, con quello sfondo ed in quel salone industriale particolare che costituisce rappresentazione originale.

Annata 1943 Fascicolo 5-6 Pagina 166

Chirografo d'avaria non obbligatorio: fideiussione per contributo d'avaria (LUIGI LORDI)

ASSICURAZIONE, Convenuto in giudizio l'assicurato pel rimborso di quanto ha pagato l'assicuratore per avergli prestato fideiussione pel regolamento d'avaria, l'assicuratore non deve esibire né la polizza d'assicurazione né il regolamento d'avaria; oggetto della domanda essendo la prestata fideiussione, l'assicuratore deve dolo dimostrare quale somma ha effettivamente pagato.

Annata 1943 Fascicolo 5-6 Pagina 121

BREVI NOTE PER LO STUDIO DEL NUOVO DIRITTO COMMERCIALE (GIUSEPPE VALERI)

Annata 1943 Fascicolo 5-6 Pagina 137

APPUNTI PER UNA TEORIA DEL SUBCONTRATTO (MARIO BACCIGALUPI)

1. La posizione dogmatica del subcontratto. 2. — Teorie negative. — 3. Teorie soggettive. — 4, Continua: teoria della successione costitutiva e della partecipazione. — 5. Teorie obiettive. — 6. Il contratto base. — 7. Il potere di subcontrattare. — 8. Il subcontratto. — 9. Sue qualificazioni. — 10. L'automatismo e la spinta contrattuale. — 11. Gli elementi comuni. — 12. Rapporto genetico e rapporto di sovrapposizione. — 13. Gli effetti giuridici: a) la condizionalità. — 14. b) L'azione diretta del primo verso il terzo contraente. — 15. c) La responsabilità, dell'intermediario verso il primo contraente. — 16. Conclusione.

Annata 1943 Fascicolo 5-6 Pagina 181

I CONTRATTI DI DURATA (GIORGIO OPPO)

1. Premessa. — 2. Terminologia. — 3. Stato della dottrina. — 4. Funzioni e rilevanza giuridiche del tempo. — 5. Funzioni e rilevanza del tempo nelle obbligazioni. — 6. Funzione del tempo nei contratti di durata. In particolare del mutuo semplice e feneratizio. — 7. Dell'assicurazione e della fideiussione. - 8. Contratto di durata e locatio operis in senso lato. — 9. Segue.— 10. Concetto e caratteri del contratto di durata: I. Durata dell'adempimento. — 11. II. Determinazione della prestazione in funzione del tempo: la durata come elemento individuatore della prestazione. — 12 Segue: opinione dell'Asquini per la locatio operis. — 13 III. Durata e causa del contratto: la « causa di durata ». Critica dell'opinione dello STOLFI e del DEVOTO. — 14. Segue. — 15. Segue: critica dell'opinione del FERRI per l’assicurazione in abbonamento. — 16. IV. Durabilità indefinita del rapporto di durata. — 17. V. Contenuto del rapporto di durata: rapporti ad esecuzione continuata e periodica. - 18. Esame delle critiche alla inclusione dei contratti ad esecuzione periodica fra i contratti di durata. - 19. VI. Contenuto della prestazione nei contratti di durata. — 20. Segue. - 21. VII. Adempimento, decorso del tempo, estinzione dell'obbligazione nei con_ tratti di durata. — 22. L'estensione della disciplina positiva dei rapporti di durata conferma la posizione proposta: I. La regola del recesso ad nutum dal rapporto a tempo indeterminato. — 23. II. Esercizio del recesso convenzionale ad esecuzione iniziata. — 24. III. La risoluzione ex nunc. — 25. Segue.  

Annata 1943 Fascicolo 5-6 Pagina 143


  • <
  • >

Gentile Utente,
per utilizzare questa funzionalità è necessario prima effettuare il login.

Non sei registrato? La registrazione richiede solamente un minuto!

Hai richiesto il download del seguente articolo:
Titolo: titolo

La parola inserita non è corretta, si prega di riprovare

Per favore conferma l'operazione copiando il testo contenuto nell'immagine nello spazio sottostante:


Hai scelto di acquistare il seguente articolo:
Titolo: #titolo#
Costo: #crediti#.

Hai a disposizione #crediti#, desideri procedere?

Non hai crediti sufficienti per acquistare questo articolo. Puoi acquistare crediti oppure un abbonamento a tempo dalla pagina del tuo profilo.

ISSN 2532-9839 | 2532-9847