Rivista del Diritto Commerciale e del diritto generale delle Obbligazioni

Risultati della

Ricerca

25 risultati


FILTRI ATTIVI

Annata 1925
Fascicolo 11-12
Modifica filtri Nuova ricerca

L'AUTONOMIA DEL DIRITTO COMMERCIALE E I PROGETTI DI RIFORMA (CESARE VIVANTE)

Annata 1925 Fascicolo 11-12 Pagina 572

LIBRI E RIVISTE

Annata 1925 Fascicolo 11-12 Pagina 602

CAMBIALE

CAMBIALE, vaglia cambiario, uso della parola « pagate » in luogo di « pagherò ».

Annata 1925 Fascicolo 11-12 Pagina 624

VENDITA

VENDITA, vendita di immobili, promessa di vendita, atto scritto, azione di risarcimento di danni

Annata 1925 Fascicolo 11-12 Pagina 631

GIURISDIZIONE

GIURISDIZIONE, azione contro il vettore marittimo, per pagamento di merci non consegnate, trasporto su nave requisita, competenza dell'autorità giudiziaria, azione in garantia contro la pubblica amministrazione, competenza della commissione arbitrale.  

Annata 1925 Fascicolo 11-12 Pagina 645

APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE

APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE , obbligazione della banca di fornire somme garantite da deposito di titoli, facoltà di vendita dei titoli, obbligazione di reintegrazione della garanzia, inadempienza dell'accreditato, irresponsabilità della banca per vendita sfavorevole di titoli.  

Annata 1925 Fascicolo 11-12 Pagina 647

CONSUETUDINE

CONSUETUDINE, consuetudine commerciale contraria alla legge, mancanza di valore giuridico, uso di affari.  

Annata 1925 Fascicolo 11-12 Pagina 652

Sulla natura giuridica della riassicurazione (G. B. MORAGLIA)

ASSICURAZIONE, riassicurazione, fallimento dell'assicuratore, diritto al rimborso delle somme riassicurate in moneta piena    

Annata 1925 Fascicolo 11-12 Pagina 654

La ricevuta per imbarco nella vendita « cif » (C. A. COBIANCHI)

VENDITA, vendita cif contro documenti, obbligazione di consegnare polizza di carico, consegna di ricevuta della merce per imbarco, merce caricata in galleggianti, spedizione della merce « per vapore diretto » 

Annata 1925 Fascicolo 11-12 Pagina 683

ASSEGNO BANCARIO

ASSEGNO BANCARIO, condizioni al pagamento, avviso di emissione  

Annata 1925 Fascicolo 11-12 Pagina 689

CONCORDATO PREVENTIVO

CONCORDATO PREVENTIVO, società in nome collettivo, obbligazione dei soci per il residuo.

Annata 1925 Fascicolo 11-12 Pagina 701

RESPONSABILITÀ CIVILE

RESPONSABILITÀ CIVILE, delitto, riparazione pecuniaria, persona civilmente responsabile, danni..  

Annata 1925 Fascicolo 11-12 Pagina 716

QUESTIONI PRATICHE IN TEMA DI RICOGNIZIONE DOCUMENTALE (AURELIO CANDIAN)

Annata 1925 Fascicolo 11-12 Pagina 577

Sulla trascrizione del protesto nel precetto cambiario (GIUSEPPE VALERI)

CAMBIALE, precetto, mancata trascrizione del protesto, validità, giratario per incasso o per procura  

Annata 1925 Fascicolo 11-12 Pagina 617

ASSEGNO BANCARIO

ASSEGNO BANCARIO, assegno pagabile all'estero, presentazione entro quindici giorni sotto pena di decadenza.

Annata 1925 Fascicolo 11-12 Pagina 626

VENDITA

VENDITA, vendita di immobili, mandato ad acquistare, obbligazione di trasferimento al mandante, atto scritto, rifiuto di trasferimento, azione per la vendita o i danni.  

Annata 1925 Fascicolo 11-12 Pagina 629

ASSICURAZIONE CONTRO I DANNI

ASSICURAZIONE CONTRO I DANNI, assicurazione contro le disgrazie accidentali, azione di surroga dell'assicuratore contro i terzi, prova della responsabilità dei terzi.  

Annata 1925 Fascicolo 11-12 Pagina 718

Sulla responsabilità precontrattuale e sui punti riservati (GINO SEGRÈ)

RESPONSABILITÀ CIVILE, trattative precontrattuali, recesso ingiustificato, risarcimento dei danni, prova delle trattative e del recesso.

Annata 1925 Fascicolo 11-12 Pagina 633

SOCIETÀ PER AZIONI

SOCIETÀ PER AZIONI, aumento del capitale, emissione di azioni, sottoscrizione degli amministratori, perfezione della compra-vendita delle azioni.  

Annata 1925 Fascicolo 11-12 Pagina 692

LA “RAPPRESENTANZA MEDIATA” NELL’ACQUISTO DI DIRITTO (GIOACCHINO SCADUTO)

Annata 1925 Fascicolo 11-12 Pagina 525

RIVISTA DI LEGISLAZIONE ITALIANA

Annata 1925 Fascicolo 11-12 Pagina 597

SOCIETÀ IN ACCOMANDITA SEMPLICE

SOCIETÀ IN ACCOMANDITA SEMPLICE, morte dell'accomandatario, patto di continuazione della società con gli eredi, effetti.  

Annata 1925 Fascicolo 11-12 Pagina 673

ASSICURAZIONE CONTRO I DANNI

ASSICURAZIONE CONTRO I DANNI, assicurazione marittima, abbandono, accettazione, effetti, diritto al valore della nave al momento dell'abbandono

Annata 1925 Fascicolo 11-12 Pagina 696

Sulle validità delle obbligazioni del fallito e sulla cessazione dei pagamenti (MARIO BREGLIA)

FALLIMENTO, obbligazioni commerciali del fallito durante la procedura fallimentare, nullità degli atti del fallito, cessazione dei pagamenti.

Annata 1925 Fascicolo 11-12 Pagina 703

STRUTTURA E DISCIPLINA DEL CONTRATTO "FERMO„ A TERMINE (FRANCESCO MESSINEO)

1. Elementi tecnici e valutazione giuridica del contratto. — 2. Il contratto a termine ricondotto allo schema della compravendita commerciale mobiliare. Conseguenze. — 3. A) Oggetto dei contratto: cose di genere, non solamente fungibili. Il contratto a termine come contratto meramente obbligatorio. Imprecisione della qualifica di contratto « a termine ». — 4. Effetti del contratto dipendenti dalla sua indole di compravendita di cose di genere: a) Sospensione del passaggio della proprietà delle cose. b) Impossibilità di rivendicare le cose nel fallimento del venditore. — 5. c) Indifferenza del caso fortuito rispetto agli obblighi del venditore. d) Permanenza del rischio e pericolo nello stesso venditore. L'impossibilità sopravveniente della prestazione nei riguardi del contratto a termine. — 6. B) Il prezzo. Il versamento della « copertura a nei contratti sopra titoli. Carattere giuridico di essa. Determinazione del prezzo delle cose (in nota: l’ errore sulle dose e sul prezzo). Formazione del contratto direttamente tra le parti — 7. C) e ad opera di persona ammessa a negoziare al mercato ufficiale. I casi previsti negli artt. 31 e 386 cod. comm. (il commissionario come contraente). Il contratto a termine fra persone ammesse al mercato ufficiale. Vantaggi del concorso di persone ammesse al mercato ufficiale nella formazione del contratto. — 8. D) Prova, forma, unità e pluralità di contratti a termine. — 9. E) Diritti delle parti avanti la scadenza del termine: a) del compratore: a1) Facoltà di disporre immediatamente delle cose con effetto a termine. Possibili rapporti fra il contratto a termine e il contratto differenziale. — 10. Principio di discriminazione fra il contratto a termine e il contratto differenziale. — 11. a) La sorte dei diritti accessori. Esegesi dell'art. 1470 cod. civ. b) Deprezzamento delle cose. — 12. b) Diritto del venditore di disporre immediatamente del prezzo con effetto a termine. La vendita c. d. « allo scoperto a. Ragioni concettuali e testuali della sua liceità e validità. — 13. Una forma singolare di vendita allo scoperto (in nota: il c. d. étranglement). — 14. F) La scadenza del termine quale momento dell'esecuzione del contratto. Effetti. L'adempimento spontaneo (c. d. liquidazione ordinaria). Sue fasi: specificazione e tradizione delle cose e pagamento del prezzo. — 15. (segue) Contemporaneità nello scambio delle prestazioni. Deroga per il caso che il contratto sia stipulato con persona ammessa al mercato ufficiale o a mezzo di essa e verta sopra titoli o valori. Modi della liquidazione nei rapporti fra, persone ammesse al mercato ufficiale e fra persone ammesse al mercato ufficiale e clienti. — 16. Scadenza anticipata del contratto a termine: funzione del diritto di sconto. I mezzi di proroga del contratto: nessi materiali che passano, a questo riguardo, fra il contratto a termine da un lato e il riporto o il deporto dall'altro. — 17. G) Funzione del termine. Mora solvendi e inadempimento del contratto. Sanzioni in danno dell'inadempiente: a) risoluzione del contratto a sensi dell'art. 67 cod. comm. o di altre norme ivi richiamate o presupposte. Effetto immediato: il risarcimento dei danni. Rarità di applicazione del rimedio della risoluzione nei riguardi del contratto a termine. — 18. b) Liquidazione o esecuzione coattiva in base all'art. 68 cod. comm.          b1) Modificazioni apportate nella materia dalla legislazione speciale. b2) L'esecuzione coattiva nei rapporti fra persone ammesse a negoziare al mercato ufficiale: il c. d. « storno » e il prezzo di storno. b2) Il risarcimento dei danni nell'ipotesi di liquidazione coattiva. Contenuto di esso. — 19. a) Inadempimento dell'obbligo di pagare le differenze risultanti dall'esecuzione coattiva e sue conseguenze. Possibilità per la controparte al promuovere la procedura fallimentare a carico dell'inadempiente commerciante, anche senza esperire l'esecuzione coattiva. — 20. c) Applicazione e disapplicazione dell'art. 69 cod. comm. al contratto a termine. — 21. H) Effetti del fallimento di una delle parti sul contratto a) avanti la scadenza del termine b) e durante la fase esecutiva.

Annata 1925 Fascicolo 11-12 Pagina 541


  • <
  • >

Gentile Utente,
per utilizzare questa funzionalità è necessario prima effettuare il login.

Non sei registrato? La registrazione richiede solamente un minuto!

Hai richiesto il download del seguente articolo:
Titolo: titolo

La parola inserita non è corretta, si prega di riprovare

Per favore conferma l'operazione copiando il testo contenuto nell'immagine nello spazio sottostante:


Hai scelto di acquistare il seguente articolo:
Titolo: #titolo#
Costo: #crediti#.

Hai a disposizione #crediti#, desideri procedere?

Non hai crediti sufficienti per acquistare questo articolo. Puoi acquistare crediti oppure un abbonamento a tempo dalla pagina del tuo profilo.

ISSN 2532-9839 | 2532-9847