Rivista del Diritto Commerciale e del diritto generale delle Obbligazioni

GIOVANNI PACCHIONI

IL CONCETTO DELL'OBBLIGAZIOE

IL CONCETTO DELL'OBBLIGAZIOE (GIOVANNI PACCHIONI)

§ 1. La definizione dell'obbligazione contenuta nelle Istituzioni giustinianee (III, 13 pr.). § 2. Il fr. 3 Dig. 44, 7. § 3. Confronto colla definizione della primitiva obligatio di Q. Muzio Scevola, tramandataci da Varrone nel suo trattato de lingua latina VII. 7. § 4. Il nexum e la lex Poetelia. § 5. L'oggetto della più antica e della più recente obligatio (corpus debitoris, bona debitoris). § 6. La distinzione fra debitum e obligatio nel passo di Varrone, de lingua latina VII, 7, e nel fr. 3 Dig. 44, 7. La distinzione fra debitum e obligatio nella dottrina germanistica e nella scienza del diritto comparato. § 7. La distinzione fra debitum e obligatio e la civilistica moderna. § 8. Critica delle obiezioni sollevate da vari civilisti contro la distinzione, e il suo valore per diritto moderno. § 9. La obbligazione, come istituto del diritto patrimoniale moderno, è costituita da due rapporti giuridici distinti, e dà luogo a due coppie di termini correlativi. § 10. Come al puro debitum del debitore non corrisponde nel creditore che una legittima aspettativa di adempimento. § 11. Come solo in tanto si possa parlare di un vero diritto del creditore in quanto il debitore sia tenuto coi suoi beni cioè risponda coi medesimi (obligatio in senso stretto o Haftung). § 12. Come il diritto del creditore non sia già un diritto alla o sulla prestazione del debitore ma un diritto sui beni del debitore stesso o di chi per lui risponda. § 13. Del puro debitum o dovere del debitore. § 14. Critica alle dottrine del Binder e del Brunetti che tendono ad eliminare il concetto di dovere o debito dal sistema giuridico. § 15. Vera natura ed effetti dell'aspettativa giuridica determinata a favore del creditore dal semplice debito o dovere giuridico del debitore. Dell'obligatio in senso stretto o rispondenza (Haftung). Varie forme di rispondenza (obligatio o Haftung) nella storia del diritto romano e germanico. § 16. L'obligatio in senso stretto detta rispondenza o Haftung e gli artt. 1948 e 1949 cod. civ. § 17.1n qual momento la rispondenza in discorso sorge a favore del creditore, e quale ne sia la vera natura. § 18. Si sostiene che è un diritto reale di garanzia sui generis e si confutano le obiezioni contro questa dottrina sollevate dal Polacco. § 19. Si dimostra l'influenza che la distinzione fra debito e rispondenza esercita nel chiarimento della distinzione fra obblighi e obbligazioni, e fra obbligazioni civili e naturali. § 20. Si considera da ultimo alla luce della stessa distinzione il tradizionale contrapposto fra diritti reali e diritti personali, o di credito.  

Annata 1924 Fascicolo 5 Pagina 209

ISSN 2532-9839 | 2532-9847

Gentile Utente,
per utilizzare questa funzionalitą č necessario prima effettuare il login.

Non sei registrato? La registrazione richiede solamente un minuto!

Hai richiesto il download del seguente articolo:
Titolo: titolo

La parola inserita non č corretta, si prega di riprovare

Per favore conferma l'operazione copiando il testo contenuto nell'immagine nello spazio sottostante:


Hai scelto di acquistare il seguente articolo:
Titolo: #titolo#
Costo: #crediti#.

Hai a disposizione #crediti#, desideri procedere?

Non hai crediti sufficienti per acquistare questo articolo. Puoi acquistare crediti oppure un abbonamento a tempo dalla pagina del tuo profilo.