Rivista del Diritto Commerciale e del diritto generale delle Obbligazioni

Risultati della

Ricerca

20 risultati


FILTRI ATTIVI

Annata 1949
Fascicolo 9-10
Modifica filtri Nuova ricerca

FRIEDMANN W., Legal theory

FRIEDMANN W., Legal theory, 2a ediz., London, Stevens e Sons Limited, 1949.  

Annata 1949 Fascicolo 9-10 Pagina 410

ASCARELLI T., Teoria geral dos titulos de credito

ASCARELLI T., Teoria geral dos titulos de credito, San Paolo, Saraiva e Cia, 1943, in 8°, di pp. 518.  

Annata 1949 Fascicolo 9-10 Pagina 410

ASCARELLI T., Saggi giuridici

ASCARELLI T., Saggi giuridici, Milano, Giuffrè, 1949, in 8°, di pp. 474.  

Annata 1949 Fascicolo 9-10 Pagina 410

GIULIANO M., Il rapporto d'impiego con gli enti pubblici economici

GIULIANO M., Il rapporto d'impiego con gli enti pubblici economici, Padova, Cedam, 1948, pp. 165.  

Annata 1949 Fascicolo 9-10 Pagina 410

SCLALOJA A. e BRANCA G., Commentario del cod. civile. Delle obbligazioni - TORRENTE A., Rendita perpetua. Rendita vitalizia - SALANDRA V., Assicurazione

SCLALOJA A. e BRANCA G., Commentario del cod. civile, libro IV, Delle obbligazioni, artt. 1861-1932; TORRENTE A., Rendita perpetua. Rendita vitalizia; SALANDRA V., Assicurazione, Ed. Zanichelli e Soc. Foro Italiano, Bologna-Roma, p. XVIII-404.  

Annata 1949 Fascicolo 9-10 Pagina 410

GIONFRIDA G., Il processo di ammortamento cambiario

GIONFRIDA G., Il processo di ammortamento cambiario, Milano, Giuffrè, 1949, p. 94.  

Annata 1949 Fascicolo 9-10 Pagina 410

ACCESSIONE

ACCESSIONE. Si verifica nel momento di esecuzione delle costruzioni. Principio nominalistico e irrilevanza della svalutazione in rapporto al debito di rimborso spese.

Annata 1949 Fascicolo 9-10 Pagina 293

APPALTO

APPALTO. Concessione all'appaltatore di variare l'opera, quando questa sia oggettivamente determinata. Validità.  

Annata 1949 Fascicolo 9-10 Pagina 296

AMMORTAMENTO

AMMORTAMENTO. Opposizione al decreto di ammortamento da parte del possessore che ha pagato. Girata in bianco. Non occorre la dimostrazione della identità del possessore con l'ultimo giratario e neppure l'indagine da parte di chi acquista sul possesso del trasferente. Dovere dell'acquirente di accertare l'identità, del portatore, secondo le regole della normale diligenza.  

Annata 1949 Fascicolo 9-10 Pagina 312

CONSORZIO (PAOLO GRECO)

CONSORZIO. Responsabilità illimitata e solidale di coloro che abbiano agito in nome del consorzio. Irrilevanza della veste di rappresentante.

Annata 1949 Fascicolo 9-10 Pagina 316

Se l'acquirente di buona fede di un bene mobile abbia diritto alla garanzia per evizione (ANTONIO PAVONA LA ROSA)

GARANZIA PER EVIZIONE. Perdita del possesso da parte del proprietario e suo diritto di rivendicazione. Diritto alla restituzione di colui che ha subito l'evizione da parte dei compratori precedenti. Non rileva, ai fini della perdita della garanzia, che l'acquirente non abbia opposto al rivendicante il proprio diritto di proprietà attraverso l'acquisto di buona fede.

Annata 1949 Fascicolo 9-10 Pagina 320

Impresa, società, comunione (MARIO DOSSETTO)

REGISTRO (IMPOSTA DI). L'atto principale, ai fini dell'applicazione dell'art. 62 L. Reg. deve enunciare la convenzione nei suoi requisiti essenziali, necessari a determinarne la natura. Concetto di comunione, secondo l'art. 2248 cod. civ. Ammissibilità di una comunione di impresa, senza che vi sia un rapporto di società. Contitolarità dell'impresa e del patrimonio in essa impiegato.   

Annata 1949 Fascicolo 9-10 Pagina 353

DEPOSITO

DEPOSITO. Diligenza del depositario. Valutazione in astratto con esclusione della diligenza in concreto. Incarico ad un terzo della restituzione. Se la scelta avviene col concorso del depositante, la responsabilità del depositaria è annullata o attenuata.  

Annata 1949 Fascicolo 9-10 Pagina 289

La buona fede fondata sulla divisione nel cod. civ. 1865 (RODOLFO SACCO)

POSSESSO. Possessore di buona fede. Non era tale per il cod. civ. 1865 chi mancasse di titolo idoneo a trasferirgli il dominio. Un atto divisionale, stante la sua natura dichiarativa, è sfornito di tale efficacia.

Annata 1949 Fascicolo 9-10 Pagina 306

In tema di concorso Sisal (RENATO CORRADO)

CONCORSO PRONOSTICI. Perdita del tagliando da depositarsi presso il, notaio. Sottrae al partecipante al concorso ogni possibilità di pretendere il premio e anche di agire per il risarcimento del danno. L'art. 1341 cpv. cod. civ. non si applica ai contratti sottoposti ad approvazione dell'a.a.

Annata 1949 Fascicolo 9-10 Pagina 332

Apporto in società del nome commerciale e di beni immateriali in genere (PAOLO GRECO)

DITTA. Sua trasmissibilità insieme all'azienda. Conferimento del nome in società, che ne acquista la proprietà. Concessione di azienda e successione nella ditta.

Annata 1949 Fascicolo 9-10 Pagina 340

LA FORMA DEL MANDATO SENZA RAPPRESENTANZA PER L'ACQUISTO DI BENI IMMOBILI (FERNANDO QUAGLIOLO)

Annata 1949 Fascicolo 9-10 Pagina 404

Sulla tutela della fotografia (DOMENICO RICCARDO PERETTI-GRIVA)

DIRITTO D'AUTORE. Conflitto di leggi. Applicabilità anche alla fotografia della L. 22 aprile 1941 sul diritto d'autore. Attività artistica creativa. Concorrenza sleale.

Annata 1949 Fascicolo 9-10 Pagina 300

NATURA GIURIDICA DELLA SENTENZA DICHIARATIVA DI FALLIMENTO (UMBERTO AZZOLINA)

1. Generalità. – 2. La teoria della natura mista, giurisdizionale e amministrativa (Bonelli). — 3. La teoria della natura interamente amministrativa (Lipari). — 4. Le teorie dell'atto di volontaria giurisdizione (Redenti, Oetker, Satta). — 5. Le teorie della natura giurisdizionale di cognizione (Invrea, Brunetti, Navarrini). — 6. Le teorie del provvedimento cautelare (Candian, Calamandrei). — 7. La teoria della natura giurisdizionale mista di cognizione ed esecuzione (Carnelutti). — 8. La teoria del titolo esecutivo in bianco (Kohler, Liebman, Andrioli). — 9. Adesione alla dottrina del Segni che considera la sentenza dichiarativa atto giurisdizionale di pura esecuzione. – 10. La sentenza dichiarativa come atto di giurisdizione senza azione. — 11. La sentenza dichiarativa come provvedimento esecutivo materiale e processuale. — 12. Distinzione tra contenuto ed effetti della sentenza. — 13. Perché la sentenza dichiarativa non è di accertamento costitutivo. — 14. Status giuridico e qualificazione di rapporti, come effetti della sentenza. —15. Conclusioni.

Annata 1949 Fascicolo 9-10 Pagina 341

APPUNTI IN TEMA DI GIOCO (EMILIO VALSECCHI)

1. Premessa. — 2. Breve cenno storico alla classificazione e agli effetti del gioco. — 3. Esame critico dei descritti precedenti. — 4. Teorie formatesi sul codice del 1865. Critica. — 5. Teorie formatesi sul codice vigente. Critica. — 6. Esegesi dell'art. 1933, comma primo: limiti della norma e portata della tripartizione. — 7. Classificazione del gioco proibito, ma amministrativamente autorizzato. — 8. Contratti connessi col gioco: mutuo. — 9. Negozio d'acquisto di gettoni e natura giuridica di questi. 10. Deposito della posta e momento di estinzione dell'obbligazione naturale. — 11. Critica della teoria che nel versamento del prezzo dei gettoni ravvisa un'ipotesi di pagamento anticipato. — 12. L'obbligazione di pagare i gettoni. — 13. Rilascio di titoli di credito in pagamento dei gettoni.  

Annata 1949 Fascicolo 9-10 Pagina 362


  • <
  • >

Gentile Utente,
per utilizzare questa funzionalità è necessario prima effettuare il login.

Non sei registrato? La registrazione richiede solamente un minuto!

Hai richiesto il download del seguente articolo:
Titolo: titolo

La parola inserita non è corretta, si prega di riprovare

Per favore conferma l'operazione copiando il testo contenuto nell'immagine nello spazio sottostante:


Hai scelto di acquistare il seguente articolo:
Titolo: #titolo#
Costo: #crediti#.

Hai a disposizione #crediti#, desideri procedere?

Non hai crediti sufficienti per acquistare questo articolo. Puoi acquistare crediti oppure un abbonamento a tempo dalla pagina del tuo profilo.

ISSN 2532-9839 | 2532-9847